Serie C, quarta sconfitta in campionato per il Novara

La Juventus Next Gen si conferma bestia nera degli Azzurri

JUVENTUS NEXT GEN-NOVARA 2-1

Il “Mocagatta” si rivela stregato per il Novara che subisce la quinta sconfitta stagionale, col medesimo punteggio (2-1) con cui gli azzurri persero contro l’Alessandria venendo eliminati nel primo turno di Coppa Italia.

Quarto stop nelle ultime cinque trasferte, dove il Novara ha vinto una sola volta, nel recupero a Padova (2-1). Viaggia a…vuoto sui campi di Zanica contro l’Albinoleffe (3-1), al “Breda” su Sesto San Giovanni contro la Pro Sesto (2-1) e infine contro i virgulti bianconeri (2-1) che si confermano la bestia nera del Novara, che in sette partite ha vinto appena una volta nel 2019, quattro pareggi e due sconfitte.

Si infortuna l’esperto difensore centrale Bertoncini pochi istanti prima del fischio d’inizio, torna in difesa Benalouane al fianco di Carillo. Gara subito in salita per il Novara, centro dalla destra dell’ex Barbieri per l’inserimento in mezzo all’area di Rafia che al volo di destro infila il portiere Desjardins poco reattivo sul pallone quasi centrale. Al 13′ ancora un traversone dalla destra di Barbieri per il colpo di testa in tuffo in mezzo all’area di Iocolani che va vicino al raddoppio. La reazione del Novara è affidata ai tentativi di Bortolussi (26′ di testa troppo deboli, parato dal portiere, ancora il panzer azzurro poco dopo su punizione di capitan Gonzalez. Alla mezzora la Juventus vicina al 2-0 con un sinistro potente di Pecorini che termina sull’esterno della rete. Poi Tavernelli (38′) si gira bene in area e calcia di destro a lato alla sinistra dell’estremo bianconero. Infine Bortolussi di testa nel recupero della prima frazione da due passi mette sul palo esterno.
Ripresa col Novara che pareggia subito, passaggio smarcante di Masini per Marginean che espolode un destro chirurgico di Marginean che si insacca rasoterra sul secondo palo.

La gioia del Novara è di breve durata, la Juventus passa nuovamente con una conclusiore da fuori area di Barrenechea che tocca terra e sorprende ancora una volta Desjardins apparso poco reattivo sul pallone che passa alla sua sinistra è finisce in fondo alla rete. Il Novara non trova più la forza per reagire, rischia il terzo gol quando Pecorini da posizione defilata non inquadra la porta. Vano l’assalto finale con in campo anche le punte Buric e Galuppini, l’esterno Peli e il centrocampista Rocca, che diffidato, rimedia un cartellino giallo che gli costerà una giornata di squalifica, sarà assente sabato prossimo al “Piola” nel derby del Ticino contro la Pro Patria che è tornata al successo sulla deludente Triestina, alla quarta sconfitta nelle ultime cinque partite.

MARCATORI: pt 8′ Rafia, st 8′ Marginean, st 11′ Barrenechea.
JUVENTUS NEXT GEN (4-3-3): Raina 7; Barbieri 6.5, Riccio 6, Poli 6, Turicchia 6; Sersanti 6, Barrenechea 7, Iocolano 6.5 (31′ st Besaggio 6); Compagnon 5.5 (1′ st Cudrig 6), Pecorino 6, Rafia 6.5 (41′ st Mulazzi ng). A disp. Daffara, Stramaccioni, Muharemovic, Sekulov, Da Graca, Verduci, Bonetti, Lipari, Ntenda, Palumbo. All. Brambilla 6.5.

NOVARA (4-3-3): Desjardins 5.5; Ciancio 6, Benalouane 6, Carillo 5.5, Urso 6 (30′ st Goncalves 6); Masini 5.5, Ranieri 5.5 (21′ st Peli 5.5), Marginean 6.5; Gonzalez 5.5 (30′ st Galuppini 5), Bortolussi 5.5 (30′ st Buric 6), Tavernelli 5.5 (38′ st Rocca ng). A disp. Pissardo, Menegaldo, Di Munno, Bonaccorsi, Khailoti, Diop, Calcagni. All. Cevoli 5.5.
ARBITRO: Emmanuele di Pisa 5.5
NOTE: ammoniti Carillo, Cudrig, Sersanti, Benalouane, Rocca. Minuti di recupero: pt 1′, st 4′.

RISULTATI (12^ giornata): Pro Vercelli-Albinoleffe 1-3; Juventus Next Gen-Novara 2-1; Pro Patria-Triestina 2-1; Renate-Pergolettese 0-0; Sangiuliano-Virtus Verona 1-1; Trento-Pro Sesto 1-1; LR Vicenza-Feralpisalò 0-1; Mantova-Piacenza 1-2; Padova-Arzignano 2-2; Pordenone-Lecco 5-0.

CLASSIFICA: Renate, Pordenone 23; Lecco, Novara 20; Feralpisalò 22; Padova 19; Arzignano, Pro Patria, Pro Sesto 18; LR Vicenza, Pro Vercelli 17; Juventus Next Gen, Sangiuliano 16; Albinoleffe, Pergolettese 15; Trento 13; Mantova 11; Triestina 10; Piacenza 8; Virtus Verona 7.

PROSSIMO TURNO (13^ giornata) sabato 12/11/ore 14.30: Albinoleffe-Sangiuliano, Arzignano-Mantova, Pergolettese-Trento, Pro Sesto-Padova, Triestina-Renate, Juventus Next Gen-Pro Vercelli; ore 17.30: Feralpisalò-Lecco, Novara-Pro Patria, Piacenza-Pordenone, Virtus Verona-LR Vicenza.

Photo Credits: Novara Football Club

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni