Orgoglio camerese: Lele Bezzi campione europeo di tennis

Doppio titolo, nel doppio e nel singolo in due finali tutte italiane

Cameri si tinge di azzurro. Il merito è tutto di Emanuele Bezzi, che nel torneo Suds Open Euro Trigames 21 tenutosi a Ferrara nel fine settimana si è laureato campione europeo di tennis. Anzi doppio campione: Lele, come tutti lo chiamano, Bezzi infatti ha vinto prima il titolo nel doppio in coppia con Gabriele Vietti, nel singolo ha battuto lo stesso Gabriele. Nota ancora più particolare: in entrambi i casi è stata una finale tutta italiana. «Ho vinto prima nel doppio e mi sentivo l’adrenalina a mille, – dice Lele entusiasta – nella finale del singolo ero molto concentrato e allo stesso tempo mi sentivo sciolto, è andata davvero benissimo. Ero andato a Ferrara con la voglia di vincere, è stato bellissimo».

Il giovane camerese, 28 anni, si allena circa 10 ore a settimana, sia con i maestri, sia con tante gare, sia singoli sia doppi. E ci sono due sfide per ora ravvicinate sul suo calendario: domenica 17 a Cameri e poi il 23 e 24 ottobre a Novara al Piazzano per una tappa del circuito mondiale tennis dedicato agli atleti con disabilità. Quello per il tennis è un amore vero: «Non lo lascerò mai, questo è certo, – dice Lele – mi piace però giocare anche a a carte a scopa d’assi perché devi ragionare e usare la testa; e ho provato anche padel e mi è piaciuto molto».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sezioni