Novara, tris al Gozzano nella penultima amichevole di agosto

Sabato gli azzurri a Chiavari contro l'Entella. Rg Ticino, ingaggiato Straccio

GOZZANO-NOVARA 2-3
GOZZANO (4-3-3): Vagge; Santi (17’ st Di Giovanni), Dalmasso (28’ st Scarpa), Cigagna (17’ st R. Ferrari), Turato (17’ st Di Paola); Pluvio (1’ st Pennati), Capellupo, (37’ st Lettieri), Gemelli (1’ st Cento); Infantino (28’ st Montalbano), Piraccini (17’ st Nori), Tribelli (17’ st E. Ferrari). All. Schettino.
NOVARA (4-3-3): Boscolo Palo; Caradonna (1’ st Boccia), Bonaccorsi (17’ st Bertoncini), Scaringi (1’ st Saidi), Martinazzo (1’ st Migliardi); Speranza (1’ st Bagatti), Di Munno (17’ st Ranieri), Prinelli (1’ st Gerbino); Gerardini (25’ pt Aisosa – 31’ st Catania), Scappini (1’ st Rossetti), Valenti (1’ st Donadio). All. Buzzegoli.

ARBITRO: Mantovani di Gallarate.
MARCATORI: pt 31’ Di Munno, 39’ Dalmasso; st 10’ Pennati, 13’ Donadio, 22’ Ranieri.

GOZZANO – Nell’amichevole-derby provinciale allo stadio “d’Albertas” il Novara conquista la settima vittoria in trasferta del precampionato. Tanti giovani schierati dal tecnico Daniele Buzzegoli che non convoca i giocatori in uscita, il portiere Pissardo, i difensori Carillo e Goncalves, il centrocampista Calcagni, assenti per infortunio il difensore Khailori, il centrocampista e Savini e l’attaccante esterno Corti.
Il Gozzano da anni ai vertici della Serie D, al terzo campionato con il tecnico Massimiliano Schettino accetta la sfida a viso aperto, mettendo in mostra buone trame di gioco, malgrado i cusiani abbiano due settimane di meno nelle gambe rispetto al Novara.
La gara si sblocca poco dopo la mezz’ora, triangolo tra Prinelli e Di Munno che si presenta davanti al portiere Vagge e lo infila con un diagonale. I cusiani pareggiano prima del riposo, schema da punizione dalla destra, cross sul secondo palo e colpo di testa vincente dell’avanzato difensore Dalmasso.
Nella ripresa il Gozzano effettua il sorpasso: suggerimento di Tribelli e destro imprendibile all’incrocio dei pali del centrocampista Pennati. Immediato il pareggio del Novara con Donadio che sfrutta il non perfetto posizionamento della difesa dei cusiani, si presenta davanti a Vagge e lo batte. Ci pensa il regista Ranieri con una punizione dal limite a regalare la vittoria agli azzurri. Che torneranno in campo sabato 26 agosto alle ore 17.30 allo stadio Comunale di Chiavari contro la Virtus Entella, una delle squadre del girone B che punteranno a vincere il campionato.


SERIE D RG TICINO. Preso Straccio
Si avvicina il debutto in Coppa Italia per l’Rg Ticino che domenica 27 agosto alle ore 16 riceve i langaroli dell’Alba nella sfida tra neopromosse in quarta serie. Il club del presidente Guido Presta ha ingaggiato il centrocampista Leonardo Straccio (classe 2004) dalla Primavera della Sampdoria.



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

Novara, tris al Gozzano nella penultima amichevole di agosto