Novara FC al Breda per tentare la terza vittoria esterna

Il tecnico Roberto Cevoli non esclude diversi cambi nell'undici iniziale, considerato che tra i giocatori più rappresentativi, parecchi hanno deluso domenica al "Piola"

Tornare a vincere l’obiettivo del Novara impegnato nel secondo turno infrasettimanale allo stadio “Breda” contro la Pro Sesto. Milanesi reduci dalla sconfitta subita al “Mocagatta” di Alessandria dalla Juventus Next Gen, con assenze pesanti: l’esterno offensivo Bianco (squalificato), i difensori Radaelli e Vaglica e il centrocampista Marchesi infortunati. Nel Novara in condizioni non ottimali Tavernelli che comunque dovrebbe andare in panchina.

Il tecnico Roberto Cevoli non esclude diversi cambi nell’undici iniziale, considerato che tra i giocatori più rappresentativi, parecchi hanno deluso domenica al “Piola” contro il Lecco, dove il Novara ha subito la terza sconfitta consecutiva, seconda di fila in campionato, prima davanti al proprio pubblico.

«Dobbiamo reagire e dare delle risposte, il fatto che il campionato sia equilibrato, anche il risultato del posticipo di lunedì col Pordenone che ha perso a Mantova lo dimostra, ci sono molte squadre che possono ambire alle prime posizioni, tra queste noi ma è necessario riprendere immediatamente a fare prestazioni e di riflesso ottenere dei risultati in linea con le aspettative» le parole del tecnico. Che potrebbe passare al 3-5-2. Tra i pali Pissardo, difesa con Benalouane, il rientrante Bertoncini e Carillo. Sugli esterni dal primo minuto Peli a destra, Urso a sinistra, torna Ranieri in cabina di regia, con Masini e Rocca (favorito su Calcagni) come interni. Davanti Buric potrebbe essere preferico a Galuppini per affiancare Bortolussi. Novara deciso ad osare per centrare la terza vittoria esterna dopo Mantova e Vercelli.

IL PROGRAMMA (9^ giornata) mercoledì 19 ottobre ore 18: Albinoleffe-Arzignano, Lecco-Juventus Next Gen, Pergolettese-Pro Patria, Pro Sesto-Novara, Virtus Verona-Pro Vercelli; ore 21: Feralpisalò-Sangiuliano, Triestina-Padova; giovedì 20 ottobre ore 18.30: Pordenone-Trento; ore 21: LR Vicenza-Mantova

CLASSIFICA: Renate, Sangiuliano 15; Lecco, Pordenone, Novara, Padova 14; Feralpisalò, Arzignano 13; Pro Patria 12; Pergolettese, Pro Vercelli, LR Vicenza 11; Albinoleffe 10; Juventus Next Gen 9; Trento, Pro Sesto, Mantova 8; Triestina 7; Virtus Verona 5; Piacenza 3.

PROSSIMO TURNO (9^ giornata) domenica 23 ottobre ore 14.30: Arzignano-Lecco, Juventus Next Gen-Triestina, Mantova-Pergolettese, Padova-Novara, Pordenone-Feralpisalò, Pro Patria-Virtus Verona, Pro Vercelli-Pro Sesto, Renate-Albinoleffe, Sangiuliano-LR Vicenza, Trento-Piacenza.



Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni