Novara Calcio, venerdì si decidono (definitivamente) i giochi

Novara Calcio, venerdì si decidono (definitivamente) i giochi. A dichiararlo è il presidente e socio di maggioranza Maurizio Rullo che afferma: «Nella giornata di oggi (17 maggio) sono pervenute due offerte e due lettere di garanzia. In settimana è in programma un Cda e venerdì (21 maggio) saremo in grado di comunicare quale proposta è stata accettata».

Il futuro del Novara, dunque, sembra segnato con Rullo ormai in volata verso la cessione dell’intera quota societaria. «Non ci sono più margini di trattativa – afferma – a Novara non mi vogliono, non mi hanno mai voluto e io non ho intenzione di continuare a essere al centro del mirino».

 

 

E poi una chiara allusione all’imprenditore Alex Oliva, tra i potenziali acquirenti: «Chi, nei giorni scorsi, si è dichiarato già presidente della società, non si è neanche più fatto sentire».

Le dichiarazioni di Rullo rilasciate ieri (16 maggio) a La Voce hanno acceso gli umori dei tifosi, in modo particolare per quanto riguarda il debito societario che, a detta del presidente, ammontava a 13 milioni di euro al suo arrivo, ora a 6: «I libri contabili sono pubblici, basta andare a leggerli».


Leggi anche

«Il futuro del Novara Calcio non è in dubbio, con o senza cessione. Però…»

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: