Novara, al Piola arriva il Como degli ex: in palio il sogno playoff

Ultima uscita stagionale per il Novara di Banchieri, che domenica 2 maggio alle 17.30 ospita il Como dei tanti ex (e fresco di promozione in B) al Piola inseguendo una qualificazione ai playoff che sarebbe un piccolo miracolo. Dopo l’occasione sciupata malamente a Olbia, il Novara non è padrone del proprio destino e battere il Como del tecnico Gattuso (ex primavera del Novara) e del d.s. Ludi (ex difensore, capitano e poi dirigente del Novara) potrebbe non bastare se in particolare non dovessero arrivare buone notizie dal match tra Grosseto e Olbia.

Insomma, speranze ridotte al lumicino e tutto sommato non qualificarsi ai playoff rappresenterebbe una delusione. Sia per i proclami di inizio anno, sia per l’avvio positivo segnato poi dalle “faide” interne che hanno portato a una crisi di tre mesi in cui il Novara è precipitato da lottare per il primato a rischiare l’ultimo posto. Sia, soprattutto, per come un posto nei playoff gli azzurri lo avessero oramai riacciuffato, prima di vederlo di nuovo allontanare subendo una tripla rimonta a Olbia. Ciò detto, però, essere a 90’ dalla fine a competere per un posto negli spareggi promozione è comunque un grande risultato, a prescindere da come andrà a finire, considerata la situazione ben oltre il tragico di inizio girone di ritorno. Si credeva che non sarebbe bastata un’impresa per ottenere la salvezza senza passare dai playout e invece Banchieri, tornato “al timone” appena in tempo, e i nuovi acquisti arrivati dal mercato di gennaio (gente “affamata” e adatta alla categoria) hanno compiuto una risalita clamorosa. La salvezza è in archivio da diverse giornate e a questo punto sperare fino all’ultimo non costa nulla ed è già di suo una vittoria.

Vogliamo giocarcela fino in fondo – conferma Banchieri –. I playoff sarebbero un sogno, ma non dimentichiamoci tutte le difficoltà che abbiamo superato. Contro Lucchese e Piacenza erano scontri per non retrocedere decisivi, e li abbiamo vinti. La squadra darà il massimo contro il Como, cui vanno i complimenti per aver vinto il campionato”.

La probabile formazione
NOVARA (4-2-3-1): Lanni; Cisco, Migliorini, Pogliano, Cagnano; Buzzegoli, Collodel; Malotti, Lanini, Panico; Rossetti. A disp: Desjardins, Lamanna, Pagani, Colombini, Hrkac, Bortoletti, Ivanov, Piscitella, Zunno, Gonzalez, Moreo. All. Banchieri

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: