La Pro Novara Scherma conquista due titoli italiani a Riccione

Due medaglie d'oro nel torneo più importante al mondo a livello giovanile

Splendidi risultati arrivano da Riccione dove si è disputata la 58° edizione del Gran Premio Giovanissimi di Scherma Sergio Nostini-“Trofeo Kinder Joy of Moving”, Questa manifestazione, la più importante al mondo a livello giovanile, rappresenta il Campionato Italiano Under 14 e assegna ben 24 titoli di Campione d’Italia nelle tre armi per le età da 11 a 14 anni con la partecipazione di oltre 3000 giovanissimi atleti provenienti da tutta Italia.

La Pro Novara Scherma ha presentato alla kermesse romagnola ben 14 atleti del proprio vivaio ottenendo, unica società piemontese, ben due titoli e nella stessa giornata.

Edoardo Semilia, già campione regionale, nella categoria Giovanissimi Spada (12 anni) ha vinto il titolo tricolore dominando tutti gli avversari, con un percorso netto, senza sconfitte ed ottenendo un successo prestigioso e meritatissimo. Nella stessa categoria bene anche Mattia Merciai.

A poche ore di distanza Diletta Freguglia, anch’essa fresca campionessa regionale, ha emulato il compagno di sala, conquistando la vetta nella gara riservata alle Bambine Spada (11 anni) con una condotta di gara determinata e vincente.

I due ori conquistati da Semilia e Freguglia si aggiungono all’argento raggiunto nella prima giornata di gara da Francesca Aina nella categoria ragazze Spada (13 anni), sconfitta solo nella finalissima per il titolo e solo per una stoccata.

Nelle altre gare molto bene Maria Sonzogni, 10a nella categoria Allieve Spada (14 anni), Marcello Caccialupi, Giacomo Monzaschi e Edoardo Rosati negli Allievi, Lorenzo Corradin e Amedeo Paviotti  tra i Ragazzi e nell’ultima giornata Camilla Giacchetti, Sarah Veronica Ruffo, Camilla Navaro e Giulia Maria Stoica tra le Giovanissime.

Impegnativo il supporto della Maestra Luisa Milanoli che ha guidato con sagacia tutti gli atleti conquistando anche lei i due riconoscimenti della Federazione Italiana Scherma per i due titoli italiani. Impegnata anche l’istruttrice Ilaria Galli nell’ultimo giorno di gare.

Contemporaneamente a Cassino si sono svolti i Campionati Universitari che hanno visto impegnate Alice Pieracciani e Ilaria Galli, che hanno conquistato rispettivamente il secondo e il terzo posto, con pieno merito,  dopo una gara molto combattuta. 

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL