Judo Novara: conquistate due medaglie di bronzo ai Grand Prox nazionali

Alla manifestazione hanno preso parte 812 atleti iscritti appartenenti a 199 società sportive

Sabato 19 e Domenica 20 marzo nel Pala Bella Italia a Lignano Sabbiadoro si è disputato il 26° Trofeo Internazionale di Judo Alpe Adria, prova valida per i Grand Prix nazionali U18 e U21. Alla manifestazione hanno preso parte 812 atleti iscritti appartenenti a 199 società sportive di Italia, Austria, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Svizzera ed Ucraina.

Gli alfieri novaresi erano ben 6 e hanno ottenuto due finali. Marco Vestali negli 81 Kg Juniores dopo cinque incontri si aggiudica la medaglia di bronzo vincendo una categoria molto impegnativa, nei 90 Kg cadetti anche Luca Scaringi mette al collo una medaglia di bronzo, Bruna Santana Santos 10° posto nei 52 Kg, Simon Vestali nei 50 Kg ottiene un 17° posto, Guglielmo Barbiere 18° posto nei 66 Kg, e infine 30° posizione per Zoe Sirica nei 63 Kg. Il tecnico Flavio Vestali spiega che tutti i ragazzi pur non arrivando a medaglia hanno espresso un buon judo che non si vedeva da molto tempo, inoltre, durante i quarti di finale sia Marco che Luca hanno battuto ognuno nella propria categoria il vice campione italiano.

Il dirigente Walter Ferrari spiega che «dietro a queste due medaglie c’è stato molto ma molto lavoro sia a livello tecnico che fisico/mentale perché entrambi gli atleti avevano perso stimoli e fiducia in loro stessi ma che tutta la società ha continuato a sostenere così come continua a sostenere il resto della squadra che ancora non hanno espresso il loro vero valore. Sabato prossimo scenderanno sul tatami Marco Vestali e Bruna Santana per conquistare il pass per la finale di Coppa Italia A2».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL