Italiani Assoluti Primaverili: ancora buoni risultati dalla Libertas Nuoto

Sorrisi in casa Libertas Nuoto nella seconda prova regionale che mette in palio gli Italiani Assoluti Primaverili. In tre hanno ottenuto miglior tempo e primo posto nelle rispettive gare; si tratta del classe 2005 Andrea Zanellininei 400 sl (con record sociale bissato nei 100 sl), Enrico Oggeri(2003) nei 200 misti e di Fabiana D’Angelo(2004) nei 100 misti. Seconda piazza per la 2007 Giorgia Crepaldinei 100 rana.

 

 

In top ten è entrata sfiorando solamente il podio Svetlana Bonanomi, quarta con record sociale nei 1500 stile libero. Due record societari anche per Ludovica D’Amico nei 400 sl e nei 1500 sl dove è giunta quinta. Stesso piazzamento per Alessio Moranda nei 100 misti e per Matteo Rossini nei 200 farfalla. Quinto tempo per Sofia Vercellotti nei 100 rana, poi ottava nei 50 rana.

Emanuele Faeti è arrivato sesto nei 100 rana ed ottavo nei 50 rana, Simone Faeti ha centrato l’ottavo tempo con record sociale nei 50 sl ed il decimo nei 200 misti. Sempre ottavo Marco Muttini nei 50 dorso così come Daniel Segala nei 1500 sl.

Emma Cirichelli è giunta settima nei 100 rana e nona nei 50 rana. Settimo tempo ancora per Crepaldi nei 50 rana con record societario, per Lucrezia Piantanida nei 200 farfalla e negli 800 sl, per Chiara Saronne nei 50 sl.

Nona la già citata D’Angelo nei 100 misti. Uguale classifica per Tommaso Vercellotti nei 50 rana. A Torino, per la Libertas, hanno nuotato anche Samuele Allegra, Federico Andorno, Edoardo Azzalin, Carlotta Conti, Sofia De Franceschi, Aurora Di Maggio, Alessandro Garoni, Marco e Stefano Gaviorno, Marco Gentini, Anna Giudice, Vittoria Leo (record sociale nei 400 sl), Federico Massa, Danilo Moranda, Riccardo Rigazio, Fabiola Rossetti, Thomas Signini, Clara  e Sara Sogno.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: