Ingratta: «Per il nostro settore giovanile una delle annate più positive»

Parla l'allenatore toscano, direttore tecnico del vivaio Agil Volley, dopo la conquista della promozione in serie A2 e del titolo di campione regionale con la formazione Under 19

«La stagione 2020-’21? Per il nostro settore giovanile sicuramente una delle annate più positive». Lo ribadisce con estrema convinzione Matteo Ingratta, il coach toscano (ma ormai novarese d’adozione vista la sua lunga militanza nella Igor, della quale è divenuto anche commentatore delle gare interne della prima squadra per il canale LVF Tv) che ha guidato il gruppo sostanzialmente della Under 19 alla storica e sicuramente inaspettata alla vigilia promozione in serie A2 e alla conquista del titolo regionale di categoria.


Ma Ingratta ricopre anche il ruolo di direttore tecnico dell’intero settore giovanile della società presieduta da suor Giovanna Saporiti e il suo pensiero non può non andare a tutte le squadre del vivaio Igor: «E’ stata una delle annate più positive – dice – e anche se abbiamo portato a casa un solo titolo regionale, tutte le squadre sono riuscite ad arrivare in fondo ai vari campionati, raggiungendo gli obiettivi di inizio stagione e in alcuni casi andando anche oltre le aspettative». Nello specifico, ricorda il “pieno” ottenuto a livello territoriale, dalla già menzionata vittoria regionale con l’Under 19, oltre a due secondi posti per le Under 13 e Under 17, un serzo posto con l’Under 12 e un altro ex aequo con l’Under 15.


Risultati ottenuti grazie a un eccellente lavoro svolto dai vari staff: «Tutti si sono resi disponibili per il lavoro in palestra nel corso della stagione. Credo che le vittorie siano più belle se condivise e se si suddividono i meriti con tutti coloro che si sentono in qualche modo di aver partecipato e contribuito alle stesse».


Non potevano mancare due parole specifiche sulle ragazze della B1-Under 19, con ancora un traguardo da raggiungere: «Per questa stagione non avremmo potuto chiedere di più a queste ragazze. A2 sul campo e campionesse regionali, con partitite giocate contro avversarie forti. I risultati parlano da soli».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: