Il novarese Riccardo Chiarcos trionfa a Napoli e si qualifica alla Coppa del Mondo di nuoto di fondo

Il successo nella prestigiosa maratona Capri - Napoli ottenuto dopo sette ore di nuoto in mare aperto

Una vera e propria impresa: è quella che ha compiuto negli scorsi giorni il 29enne novarese Riccardo Chiarcos, che si è aggiudicato la seconda delle tre gare open di nuoto di fondo Capri-Napoli (partenza dalle Ondine Beach Club di Capri e arrivo al Circolo Nautico Posillipo). Con un tempo eccellente di 7 ore e 31 secondi, Riccardo Chiarcos ha preceduto sul traguardo il belga Mathieu Van Driesche e, soprattutto, ha guadagnato il diritto a partecipare alla tappa di Coppa del Mondo in programma il prossimo 5 settembre.

Il nuotatore novarese, assistito dalla fidanzata-allenatrice Lara Gherardini (medaglia di bronzo agli assoluti italiani sulla 25km di nuoto di fondo e anche lei qualificata alla tappa di Coppa del Mondo di settembre), ha coperto i 36 km di traversata non senza qualche “brivido”, dovuto alle avverse condizioni meteo e marine che ne hanno addirittura messo a repentaglio il risultato. Poco dopo la metà gara, infatti, ha avuto una piccola criticità che gli ha fatto valutare il ritiro. Stretti i denti, il nuotatore novarese ha poi proseguito fino al traguardo, vedendo premiata la sua strategia di gara che gli ha permesso nell’ultima fase della traversata di godere di corrente favorevole e di concludere quindi nel migliore dei modi.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni