Il Novara in cerca di riscatto ospita l’Albinoleffe

Archiviata, almeno per il momento, l’emergenza Covid-19 in rosa, il Novara Calcio dopo lo stop dello scorso weekend (quando saltò il match di Piacenza) si prepara a tornare in campo. Domenica alle 15 al Piola arriva l’Albinoleffe e per Marcolini è l’occasione giusta per conseguire il primo successo sulla panchina azzurra. Le due settimane di “fermo”, hanno consentito al tecnico di lavorare su tattica e “umore” e di recuperare uomini importanti. Al momento, infatti, gli unici assenti sono Piscitella (uno che fino a poche settimane fa era ai margini della rosa), Hrkac (che fra un infortunio e l’altro, praticamente non è stato mai disponibile) e Mbaye (per cui vale un ragionamento simile a quello fatto per Hrkac).

«Queste due settimane – conferma Marcolini – sono servite per ritrovarci e lavorare tutti assieme. Abbiamo recuperato giocatori importanti come Gonzalez, Schiavi, Cagnano e Panico. Abbiamo lavorato sia sulla tattica, che sull’aggressività e l’intensità. Dobbiamo fare di più sotto questo punto di vista. Anche con il Renate abbiamo corso molto, ma male. Serve carattere, personalità, e credo che un allenatore debba incidere anche sotto questo aspetto. La classifica dice che siamo indietro e in questo momento l’unica cosa che conta è rispondere sul campo».

A turbare la serenità degli ultimi giorni (più tra i tifosi che nel cosiddetto “gruppo-squadra”) la notizia, nata dalle dichiarazioni del presidente del Livorno Heller, che il Novara (proprio come il Livorno e l’Arezzo) avrebbe delle “noie” con la fideiussione offerta a garanzia della propria iscrizione al campionato. Pronte le smentite e le rassicurazioni del club che a oggi, fatti alla mano, alla fine ha sempre onorato quanto previsto dai regolamenti. Certo, però, in questo momento di “crisi di risultati” anche una situazione del genere non aiuta a ritrovare la serenità perduta.

La probabile formazione: NOVARA (3-4-1-2) Lanni; Sbraga, Migliorini, Bove; Lamanna, Buzzegoli, Bianchi, Cagnano; Panico; Gonzalez, Zigoni. A disp: Desjardins, Spada, Pogliano, Bellich, Natalucci, Pagani, Schiavi, Collodel, Firenze, Lanini, Cisco. All. Marcolini

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Giuseppe Maddaluno

Giuseppe Maddaluno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni