Il Giro d’Italia profuma ancora di Vco: Ganna trionfa nella quinta tappa

Ancora una vittoria, senza la conquista della maglia rosa, ma pur sempre il gradino più alto del podio. E’ il verbanese Filippo Ganna a trionfare, in solitaria, nella quinta tappa del 103esimo giro d’Italia, 225 km da Mileto a Camigliatello Silano. Ganna ha chiuso in 5h59’17”, media 37.575 km/h. Dietro di lui Patrick Konrad (Bora – Hansgrohe) a 34” e poi João Almeida (Deceuninck – Quick – Step) s.t.

 

 

Nonostante il terzo posto è proprio Almeida a mantenere la maglia rosa.

«Incredibile, pensare che non dovevo neanche andare in fuga, il piano prevedeva che ci provasse Salvatore [Puccio]. Poi dopo scatti e controscatti ho detto a Salvatore [Puccio] di mettersi a ruota e ci abbiamo provato. Un successo che riscatta in parte lo sfortunato ritiro di Thomas», ha commentato il giovane al termine del giro.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL