Il Giro d’Italia profuma ancora di Vco: Ganna trionfa nella quinta tappa

Ancora una vittoria, senza la conquista della maglia rosa, ma pur sempre il gradino più alto del podio. E’ il verbanese Filippo Ganna a trionfare, in solitaria, nella quinta tappa del 103esimo giro d’Italia, 225 km da Mileto a Camigliatello Silano. Ganna ha chiuso in 5h59’17”, media 37.575 km/h. Dietro di lui Patrick Konrad (Bora – Hansgrohe) a 34” e poi João Almeida (Deceuninck – Quick – Step) s.t.

 

 

Nonostante il terzo posto è proprio Almeida a mantenere la maglia rosa.

«Incredibile, pensare che non dovevo neanche andare in fuga, il piano prevedeva che ci provasse Salvatore [Puccio]. Poi dopo scatti e controscatti ho detto a Salvatore [Puccio] di mettersi a ruota e ci abbiamo provato. Un successo che riscatta in parte lo sfortunato ritiro di Thomas», ha commentato il giovane al termine del giro.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni