Igor, caccia alla prova… del nove

Caccia della prova… del nove per la Igor Volley. Sì, perché se domenica scorsa il 3-0 a Filottrano ha permesso a Cristina Chirichella e compagne di centrare l’ottavo successo consecutivo in questa fase della stagione, quello di mercoledì sera, per usare un’espressione utilizzata da coach Massimo Barbolini al termine del vittorioso match contro le marchigiane, sarà una vera e propria prova della verità. Al “PalaIgor”, nella gara unica valevole per i quarti di finale della Coppa Italia, sarà infatti scena la Saugella Monza. In palio l’accesso alla “Final Four” della manifestazione tricolore, in programma sabato e domenica al “PalaYamamay” di Busto Arsizio, dove le bianco – azzurre saranno chiamate a cercare di difendere quella “coccarda” conquistata nelle edizioni del 2018 e del 2019.

 

 

La Igor vista nelle sue ultime uscite è apparsa decisamente in crescendo, dia dal punto di vista fisico sia da quello del gioco. Tuttavia l’impegno con le brianzole non dovrà essere sottovalutato. Monza arriva a Novara “scottato” dal 2-3 interno rimediato domenica contro Cuneo e cercherà di vendere cara la pelle, mentre la stessa Igor dovrà fare tesoro della brutta esperienza dello scorso fine novembre, quando le brianzole s’imposero nel match di campionato all’ombra delle Cupola per 3-1. Si tratta, insomma, di un’autentica partita da dentro o fuori.

Il fischio d’inizio è alle 20.30 e la società ha voluto ricordare ancora una volta che l’ingresso è gratuito sino a completamento dei vari settori dell’impianto novarese. Arbitri designati sono Saltalippi e Venturi. Gli altri tre match in programma vedono questi accoppiamenti: Conegliano – Chieri, con le trevigiane decisamente favorite e che non dovrebbero avere difficoltà nell’avere ragione delle “collinari”; Busto Arsizio – Firenze, stesso discorso per le “farfalle”, vicecapoliste del campionato, motivate dall’altro della possibilità di giocarsi il trofeo tra le mura amiche anche se le toscane non saranno un avversario da sottovalutare; Scandicci – Casalmaggiore, forse la gare più equilibrata delle quattro, anche se le fiorentine avranno il fattore campo a loro favore.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: