Hockey pista: Azzurra ancora al palo. A Trissino arriva una sconfitta per 4-1

La squadra novarese, pur disputando una buona prova, torna a mani vuote dalla sua prima trasferta in terra veneta. Il tecnico Ferrari: «Dobbiamo essere più cinici davanti alla porta». Sabato prossimo impegno interno contro Scandiano

Azzurra Novara ancora al palo. Dopo lo stop nel turno inaugurale contro il Montecchio Precalcino per i ragazzi di Mario Ferrari è arrivata sabato sera una sconfitta per 4-1 a Trissino (nella foto) in occasione della prima trasferta veneta di questo campionato di A2. Ancora una volta, però, il risultato finale è apparso decisamente bugiardo, finendo per punire i novaresi molto di più di quanto visto in pista. I due quintetti si sono infatti affrontati a viso aperto, anche se i padroni di casa sono apparsi più concreti, sbloccando il risultato dopo 4′ di gioco con Peripolli, raddoppiando poi quasi in chiusura della prima frazione con Leonardo Diquigiovanni. Poco dopo il 2-0, però, l’Azzurra riusciva ad accorciare le distanze con l’argentino Gonzalez su rigore.


Nella ripresa grande forcing da parte dell’Azzurra, ma un po’ per la troppa precipitazione, un po’ per sfortuna e anche per qualche svista del direttore di gara (un secondo gol di Gonzalez veniva inspiegabilmente annullato), Mastropasqua e compagni non riuscivano più a trovare la via della rete, mentre il Trissino realizzava con Martini all’11’ e con Pasquale a soli 3” dalla sirena.


«La squadra sta dimostrando di saper giocare un buon hockey e la cosa mi conforta molto – questo il commento alla fine del tecnico Mario Ferrari – Siamo stati in grado di creare moltissime palle gol, ma dobbiamo essere più freddi e cinici davanti alla porta. Ora il mio invito è rivolto ai tifosi, perché vengano a sostenerci nella prossima partita contro Scandiano. Dobbiamo assolutamente fare risultato». Il match contro il quintetto reggiano, che ha 3 punti in classifica ed è reduce dalla sconfitta di Breganze, è in programma al “Dal Lago” sabato 6 novembre alle 20.45.


Serie A2 girone A, 3a giornata (30-31 ottobre): Trissino – Azzurra Novara 4-1; Roller Bassano – Modena 3-2; Montecchio M. – Hockey Bassano 4-2; Correggio – Montebello 4-4; Breganze – Scandiano 7-5. Ha riposato: Thiene.
Classifica: Breganze, Montecchio P. e Roller Bassano p. 6; Correggio p. 4; Trissino e Scandiano p. 3; Montebello p. 1; Modena, Thiene, Hockey Bassano e Azzurra Novara p. 0.
Prossimo turno (6-7 novembre): Azzurra Novara – Scandiano; Modena – Montecchio P.; Thiene – Roller Bassano; Correggio – Breganze; Hockey Bassano – Trissino. Riposa: Montebello.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni