Hockey pista: Azzurra ancora al palo. A Trissino arriva una sconfitta per 4-1

La squadra novarese, pur disputando una buona prova, torna a mani vuote dalla sua prima trasferta in terra veneta. Il tecnico Ferrari: «Dobbiamo essere più cinici davanti alla porta». Sabato prossimo impegno interno contro Scandiano

Azzurra Novara ancora al palo. Dopo lo stop nel turno inaugurale contro il Montecchio Precalcino per i ragazzi di Mario Ferrari è arrivata sabato sera una sconfitta per 4-1 a Trissino (nella foto) in occasione della prima trasferta veneta di questo campionato di A2. Ancora una volta, però, il risultato finale è apparso decisamente bugiardo, finendo per punire i novaresi molto di più di quanto visto in pista. I due quintetti si sono infatti affrontati a viso aperto, anche se i padroni di casa sono apparsi più concreti, sbloccando il risultato dopo 4′ di gioco con Peripolli, raddoppiando poi quasi in chiusura della prima frazione con Leonardo Diquigiovanni. Poco dopo il 2-0, però, l’Azzurra riusciva ad accorciare le distanze con l’argentino Gonzalez su rigore.


Nella ripresa grande forcing da parte dell’Azzurra, ma un po’ per la troppa precipitazione, un po’ per sfortuna e anche per qualche svista del direttore di gara (un secondo gol di Gonzalez veniva inspiegabilmente annullato), Mastropasqua e compagni non riuscivano più a trovare la via della rete, mentre il Trissino realizzava con Martini all’11’ e con Pasquale a soli 3” dalla sirena.


«La squadra sta dimostrando di saper giocare un buon hockey e la cosa mi conforta molto – questo il commento alla fine del tecnico Mario Ferrari – Siamo stati in grado di creare moltissime palle gol, ma dobbiamo essere più freddi e cinici davanti alla porta. Ora il mio invito è rivolto ai tifosi, perché vengano a sostenerci nella prossima partita contro Scandiano. Dobbiamo assolutamente fare risultato». Il match contro il quintetto reggiano, che ha 3 punti in classifica ed è reduce dalla sconfitta di Breganze, è in programma al “Dal Lago” sabato 6 novembre alle 20.45.


Serie A2 girone A, 3a giornata (30-31 ottobre): Trissino – Azzurra Novara 4-1; Roller Bassano – Modena 3-2; Montecchio M. – Hockey Bassano 4-2; Correggio – Montebello 4-4; Breganze – Scandiano 7-5. Ha riposato: Thiene.
Classifica: Breganze, Montecchio P. e Roller Bassano p. 6; Correggio p. 4; Trissino e Scandiano p. 3; Montebello p. 1; Modena, Thiene, Hockey Bassano e Azzurra Novara p. 0.
Prossimo turno (6-7 novembre): Azzurra Novara – Scandiano; Modena – Montecchio P.; Thiene – Roller Bassano; Correggio – Breganze; Hockey Bassano – Trissino. Riposa: Montebello.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni