Hockey pista, Azzurra a caccia dell’impresa sulla pista di Montecchio

I ragazzi di Mario Ferrari impegnati questa sera in Veneto nella gara di ritorno delle semifinali playoff. A Mastropasqua e compagni serve solo la vittoria per continuare a coltivare il sogno promozione. Il tecnico novarese: «Pronti a giocarcela»

Azzurra Novara, serve l’impresa. Ancora maggiore di quella contro Scandiano. Questa sera (fischio d’inizio alle 21) i ragazzi di Mario Ferrari sono impegnati sulla pista di Montecchio Precalcino nella gara di ritorno della semifinale playoff. Alla luce del rocambolesco 4-4 con il quale si è concluso sabato scorso il match del Dal Lago a Mastropasqua e compagni servirà a tutti i costi la vittoria per continuare a sognare il sogno della promozione nella massima categoria. Un compito arduo ma non impossibile, per un’Azzurra davvero matura e consapevole dei propri messi come quella di queste ultime settimane. Nel corso della stagione regolare, vale la pena ricordarlo ancora una volta, i biancoverdi vicentini si sono imposti in entrambe le occasioni nei confronti dell’Azzurra (la prima al Dal Lago nella gara d’esordio del campionato), che però non era la squadra di oggi.


«Continuo a considerare Montecchio la migliore formazione del girone – ha detto il tecnico novarese – Dovremo giocare concentrati per tutti i 50′, evitando distrazioni di ogni tipo perché loro sono in grado di colpire in qualsiasi momento e saranno avvantaggiati da un pista di dimensioni più ridotte rispetto alla nostra. Sarà dura ma noi siamo pronti a giocarcela».


Con quindici minuti d’anticipo si gioca anche a Trissino il secondo match fra la prima classificata della regular season e la Venetalab Breganze in uno dei tanti derby veneti proposti in questa stagione, con i padroni di casa che partono dal 2-7 rimediato sette giorni fa e che quindi corroeno davvero il rischio di essere eliminati dalla corsa verso la massima divisione. Domani invece sono in programma le due sfide del girone B: Gamma Innovation Sarzana – CGC Viareggio (andata 5-2 per i versiliesi) e Decom Roller Matera – Prato Startit (1-0 per i lucani).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL