Grand Prix podistico al via con 100 iscritti: in testa c’è Coltro

Il Grand Prix Podistico è ufficialmente partito. Il via virtuale è stato dato martedì 26 maggio: per la prima volta gli sportivi non si sono ritrovati tutti in un punto di Novara per correre insieme, ma il nastro è stato simbolico, distribuito in città e provincia. La “Deejay running football & sport team”, guidata da Sandro Negri e Adriano Montanari, le due menti di tutto il progetto, ha raccolto per ora un centinaio di iscritti. Tutti hanno percorso i loro chilometri, su un tragitto personalizzato e hanno inviato tutti i tempi agli organizzatori.

Come da regolamento, i due novaresi hanno già stilato la prima classifica realizzata mediata foto del gps di ogni partecipante: in testa con 6 chilometri corsi c’è Fernando Coltro, con 20.50 minuti. Nelle prossime settimane continuerà la gara, in tutto sono sei appuntamenti.

Una gara che però ha comunque, in ogni caso, il suo vincitore: tutti i partecipanti. Sì, perché chi ha deciso di aderire ha pagato un quota interamente devoluta al fondo Aiutiamo Novara: il totale è di 1.283 euro, che serviranno in questo momento di delicatezza e difficoltà.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: