Gettate le basi per la nascita dell’Hockey Novara Veterani

Anche all'ombra della Cupola, nel segno della tradizione, sarà costituita una formazione “Over 40” che parteciperà nei prossimi mesi al primo campionato di categoria

L’occasione è stata quella di un ritrovo conviviale (nella foto), ma c’é qualcosa di più. Nei giorni scorsi sono state infatti gettate le basi per costituire anche all’ombra della Cupola antonelliana una formazione di “amatori e veterani” che nei prossimi mesi dovrebbe partecipare al primo campionato ufficiale riservato a questa categoria. La Fisr (Federazione italiana sport rotellistici), raccogliendo infatti numerose sollecitazioni a riguardo giunte negli ultimi tempi, ha infatti deciso di dare una sorta di ufficialità a un movimento che già coinvolte centinaia di ex atleti della disciplina dei pattini e bastoni in tutta la Penisola dando il suo benestare all’organizzazione, nella primavera ed estate di quest’anno (il periodo dovrebbe essere tra aprile e luglio), la prima edizione di un campionato italiano amatori e veterani.


Il Consiglio federale ha quindi nominato due referenti nelle persone di Massimo Belligio ed Enrico Gonzo. Le prime indicazioni trapelate riguardano il genere di attività, che dovrà essere separata da quella agonistica. Potranno partecipare atleti “over 40” oppure in età compresa tra i 18 e i 40 anni se non impegnati nella stagione in corso. Le squadre potranno risultare una emanazione di società esistenti ma anche, per semplificare la parte burocratica, essere costituite con la formula di “aggregazione temporanea di alteti”. Dal punto di vista tecnico potrà essere utilizzato sia il pattino tradizionale che quello in linea, mentre da quello logistico il torneo dovrebbe avere una prima fase su base terrotoriale, per poi concludersi con una finale nazionale.


La notizia ha comunque destato particolare interesse in molte piazze tradizionali. Non poteva certamente sottrarsi Novara, ancora riconoscita, al di là dei magri risultati negli ultimi anni, una sorta di capitale di questo sport. Così, la scorsa settimana, l’occasione di una cena fra vecchi amici – da Franco Amato, a “Bicio” Rollino sino a Fabrizio “Poli” Osenga, ma solo per citarli alcuni – e sotto la regia di Daniela Gallina, alla quale spetteranno i compiti di carattere amministrativo, è stato dato un primo abbozzo alla nascita del team Hockey Novara Veterani. Un progetto che dovrebbe coinvolgere famose vecchie glorie della maglia azzurra come i “gemelloni” veneti Alessandro e Alberto Michielon, i fratelloni toscani Massimo ed Enrico Mariotti e poi Roberto Crudeli e altri ancora. Già nei prossimi giorni – forse – un ulteriore step…

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Luca Mattioli

Luca Mattioli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL