Stop al campionato di serie D. Novara all’inglese sulla Castellanzese: 2-0 al Piola per gli azzurri

Fermo il campionato di quarta serie, per consentire alla Rappresentativa Under 18 di Serie D di partecipare alla 72^ edizione della Viareggio Cup

Tra i 24 giocatori selezionati dall’allenatore Giuliano Giannichedda per la Viareggio Cup c’è anche l’attaccante Derrik Gyimah del Novara, ex giovanili Torino. Rappresentativa che dopo aver vinto 2-0 all’esordio 2-0 contro i nigeriani del Garden City Panthers, oggi ha perso 2-0 con l’Atalanta. Per accedere agli ottavi (giovedì 24 marzo), dovrà necessariamente fare risultato nell’ultima gara eliminatoria del girone 6, in programma martedì 22 marzo (ore 15) allo stadio “Masini” di Santa Croce sull’Arno contro il Siena. Le semifinali lunedì 28, la finale mercoledì 30 marzo.

NOVARA ALL’INGLESE SULLA CASTELLANZESE

Mentre in città e tra la tifoseria azzurra cresce l’attesa per la partitissima di domenica prossima al “Piola” contro la Sanremese, seconda a -6 dagli azzurri, la formazione allenata da Marco Marchionni ha disputato un allenamento congiunto contro la Castellanzese, che lotta per la salvezza nel girone B. I gol di Gonzalez a metà del primo tempo, di Diop ad inizio ripresa, hanno consentito al Novara di imporsi per 2-0. Sul risultato in bianco i neroverdi lombardi hanno colpito un palo con un colpo di testa di Micheli, mentre il portiere Raspa è stato abile nel mantenere inviolata la sua porta con tre interventi decisivi. Novara che non ha finalizzato al meglio alcune occasioni con Vuthaj, Di Masi, Tentoni e Laaribi, che avrebbero potuto arrotondare il punteggio.
Bocche rigorosamente cucite nell’entourage novarese, mentalmente già proiettato alla madre di tutte le battaglie contro i matuziani allenati dal più giovane tecnico in Italia dalla A alla D, il bergamasco Matteo Andreoletti. Gara che il Novara dovrà affrontare senza i difensori Bonaccorsi (squalificato), Amoabeng infortunato, come l’attaccante Alfiero assenza da settimane.
Nessuna amichevole per il Gozzano, alla ripresa del campionato i cusiani nell’anticipo casalingo col Vado, dovranno fare a meno del centrocampista Castelletto. L’Rg Ticino giovedì si è imposto 4-1 sulla Primavera della Pro Vercelli.

RECUPERO
Nei due recuperi disputati oggi il Borgosesia si è imposto sulla Lavagnese 2-0, in gol nella ripresa 26′ Manfrè (26′) e Gaddini (31′). Senza gol Asti-Fossano 0-0. Domani, ore 14.30, si recuperano: Casale-Sestri Levante, Varese-Pont Donnaz. Martedì 22 marzo, ore 15: Borgosesia-Ligorna.

CLASSIFICA Novara 62; Sanremese 56; Città di Varese 47; Borgosesia, Derthona 44; Chieri 41; Casale 40; Bra 39; Vado 38; Gozzano, Ligorna 36; Sestri Levante, Caronnese 34; Pont Donnaz 33; Asti 32; Rg Ticino, Fossano 31; Imperia 28; Lavagnese 21; Saluzzo 14.

PROSSIMO TURNO (29^ giornata) sabato 26, ore 15: Asti-Bra, Borgosesia-Sestri Levante, Chieri-Rg Ticino, Fossano-Casale, Lavagnese-Caronnese, Gozzano-Vado, Imperia-Ligorna; domenica 27 marzo, ore 15: Saluzzo-Pont Donnaz, Novara-Sanremese, Varese-Derthona.

CLASSIFICA MARCATORI
25 reti: Vuthaj (1 rig. Novara). 15 reti: Aperi (3 rig. Vado). 14 reti: Diallo (Derthona). 13 reti: Alfiero (3 rig., 11 Bra; 1 rig. Novara). 12 reti:
Forte (4 rig. Casale), Mesina (Sestri Levante). 11 reti: Anastasia (3 rig.), Vita (Sanremese). 10 reti: Mamah (Varese). 9 reti: Virdis (2 rig. Asti). 8 reti:
Rancati (Borgosesia), R. Esposito (2 rig. Caronnese), Menabò (Fossano), Cassata (Imperia), Lombardi (2 rig. Lavagnese), Aladje (Ligorna).

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni