Al Novara il derby delle risaie. Gli azzurri vincono 2-1 in rimonta sulla Pro Vercelli

Serie C, Il Novara vince in rimonta (2-1) il derby con la Pro Vercelli e si porta a -1 dalla vetta. Decisivi i gol di Gonzalez e Galuppini

PRO VERCELLI-NOVARA 1-2

L’ottantaduesimo derby delle risaie esalta in Novara, che vince in rimonta al “Piola” di Vercelli e si porta ad una lunghezza dalla vetta della classifica, guidata dal Padova che cerntra la quarta gara consecutiva nel big match a Lignano Sabbiadoro col Pordenone, infliggendo ai friulani la prima sconfitta. Azzurri a -1 dai gardesani della Feralpisalpò, al quarto pieno, terzo consecutivo in trasferta, con gli scaligeri della Virtus Verona.

Novara che a Vercelli ha dimostrato di avere le potenzialità per lottare per il primato, iniziando con il piglio giusto con capitan Gonzalez con una conclusione da fuori chiama all’intervento Valentini. Sono però le bianche casacche allenate dall’ex difensore del Novara Massimo Paci a spezzare l’equilibrio con un sinistro rasoterra dal limite Della Morte su appoggio di Vergara, pallone che si insacca imparabilmente sul secondo. Grande occasione sui piedi di Bortolussi, servito in area da Goncalves ma troppo precipitoso, sbaglia la conclusione solo davanti al portiere.

La Pro si rivede (20’) con una sforbiciata in area di Mustacchio che Pissardo controlla. Iniziativa sempre di marca ospite con Benaloaune (29’) vicino al pareggio con un colpo di testa, salva ad passo dalla porta capitan Comi, altro ex di un match vibrante.
Il meritato pari al 37’, gran filtrante in area di Rocca per Gonzalez che non perdonda con un sinistro che trafigge Valentini in uscita bassa. Prima del termine altre due conclusioni di Galuppini e Goncalves, che mettono in evidenza Valentini, il portiere della “Pro” alla fine risulterà tra i migliori in campo.
Stesso spartito nella ripresa, che inizia con due cambi tra le bianche casacche.
Al 17’ ancora Gonzalez ma la conclusione è debole. Al 20’ il Novara mette la…freccia con rigore concesso per un tocco col braccio di Cristini su un cross di Bortolussi. Sul dischetto va Galuppini che si fa respingere il penalty da Valentini, la palla torna tra i piedi dell’attaccante che non sbaglia.
Pro vicina al pareggio con Mustacchio (36′) in area e pronta risposta di Pissardo. A 3’ dalla fine Tavernelli fallisce l’occasione di chiudere il confronto, a tu per tu con Valentini, su assist di Buric. Ma dopo il lungo recupero sono gli oltre 500 fedelissimi dal cuore azzurro presenti al “Piola” che possono esultare ebbri di gioia per un successo atteso sette anni (rete di Viola) e dopo nove anni a Vercelli. Questo Novara è autorizzato a sognare in grande!

“A fine primo tempo sapevamo che il pareggio ci andava stretto. Ci tenevamo a vincere il derby, anche per tutta la gente che è venuta allo stadio, nonostante il meteo” – Il commento di Pablo Gonzalez a fine gara

PRO VERCELLI (4-2-3-1): Valentini 7; Silvestro 5.5 (27’ st Anastasio 6), Cristini 5, Perrotta 6, Iotti 5.5 (1’ st Macchioni 6); Calvano 5.5, Saco 5 (11’ st Corradini 6); Della Morte 6 (35’ st Guindo ng), Vergara 6 (1’ st Arrighini 5.5), Mustacchio 6.5; Comi 6.5. A disp: Rigon, Masi, Grbic, Gentile, Renault, Gatto. All. Paci 6.

NOVARA (4-3-2-1): Pissardo 6.5; Ciancio 6, Benalouane 6, Carillo 6, Goncalves 6.5 (40’ st Amoabeng ng); Masini 6, Ranieri 6.5, Rocca 7 (40’ st Bertoncini ng); Galuppini 7 (33’ st Tavernelli ng), Gonzalez 6.5 (24’ st Calcagni 6); Bortolussi 6 (33’ st Buric ng). A disp.: Desjardens, Menegaldo, Bonaccorsi, Di Munno, Marginean, Peli, Diop. All. Cevoli 7

ARBITRO: Carrione di Castellammare di Stabia 6.5.
MARCATORI: pt 9’ Della Morte, 37’ Gonzalez; st 20’ Galuppini
NOTE: Giornata fredda e piovosa. Terreno in buone condizioni. Spettatori 1827 (abbonati 620) per un incasso di euro 17.480. Espulso 49′ st Benalouane per doppia ammonizione. Ammoniti: Ciancio, Calcagni, Mustacchio. Angoli: 2-10. Recupero pt 0’, st 5’.

RISULTATI (5^ giornata): Lecco-Mantova 3-0; Pergolettese-Arzignano 1-1; Piacenza-Albinoleffe 2-2; Pordenone-Padova 0-1; Pro Patria-Renate 1-1; Pro Sesto-Sangiuliano 1-2; Trento-Triestina 1-1; Virtus Verona-Feralpisalò 0-1; Pro Vercelli-Novara 1-2. Rinviata a mercoledì 12 ottobre ore 19: Vicenza-Juventus Next Gen.

CLASSIFICA: Padova, Feralpisalò 12; Novara 11; Pordenone 10; Arzignano, Sangiuliano 9; Pro Patria, Renate 8; LR Vicenza, Lecco Pergolettese 7; Pro Vercelli 5; Pro Sesto, Juventus Next Gen, Trento, Triestina 4; Virtus Verona, Mantova, Albinoleffe 3; Piacenza 2. (LR Vicenza e Juventus Next Gen una gara in meno).

PROSSIMO TURNO (6^ giornata) sabato 1 ottobre ore 14.30: Albinoleffe-Lecco. Domenica 2 ottobre ore 14.30: Pro Patria-Pro Vercelli, Novara-LR Vicenza, Renate-Pordenone, Triestina-Virtus Verona; ore 17.30: Arzignano-Trento, Juventus Next Gen-Pergolettese, Mantova-Pro Sesto, Sangiuliano-Piacenza. Lunedi 3/9/ore 20.30: Padova-Feralpisalò.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Guido Ferraro

Guido Ferraro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni