Sport Volley

Bear Wool Volley, il Covid fa saltare l’edizione 2021

La competizione dedicata al volley giovanile, che si svolge a Biella, ha sempre visto la partecipazione di diverse squadre novaresi. Un’occasione per confrontarsi con tante realtà e anche fare amicizie

Bear Wool Volley, il Covid fa saltare l’edizione 2021. La competizione di volley dedicata al mondo del giovanile, che si tiene da tempo ormai a Biella, quest’anno salta. Erano già state decise anche le date, dal 3 al 5 gennaio, ma la situazione Covid ha bloccato tutto. «Una decisione presa a malincuore» ha commentato il presidente Ezio Germanetti.

 

 

Si tratta di una competizione cara a Novara e provincia: tante infatti le squadre che si sono succedute nel corso delle edizioni e in diverse categorie. Per le società si è sempre trattato di un modo per tenersi in allenamento nella pausa natalizia, un modo di confronto con tante squadre diverse e un’occasione per atleti e atlete di socializzare e coltivare amicizie. Tre giorni intensi di pallavolo e di attività speciali. Troppi gli ostacoli per l’organizzazione: dalla mancanza di palestre e spazi adatti, alla mancanza del pubblico, della cerimonia di apertura, momenti che rendevano unica la competizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati