4° Memorial “Gianfelice Guarlotti”: l’Asd Boxe di Galliate non delude le aspettative

La manifestazione è stata una maratona pugilistica di due giorni, che la scorsa settimana, da sabato 4 a domenica 5 marzo

Ben riuscita la 1^ tappa del Galliate Boxing Forum 2023, l’evento pugilistico patrocinato dall’Amministrazione comunale di Galliate, dal Coni Regionale e dalla Pro Loco Galliate, in cui l’A.S.D. Boxe Galliate ha celebrato il 4° Memorial “Gianfelice Guarlotti”.

La manifestazione è stata una maratona pugilistica di due giorni, che la scorsa settimana, da sabato 4 a domenica 5 marzo, ha ospitato le finali del Torneo Regionale Esordienti Schoolboy, Junior, Youth ed Elite, il Torneo Regionale Elite 1-5 match e il 1° Criterium Regionale Giovanile 2023 valido per la qualificazione alla fase nazionale della Coppa Italia.

Tre gli atleti in gara della Boxe Galliate, il primo a salire sul ring, sabato sera, è stato l’élite 63,5 kg Adam Gharbi che, al suo primo incontro di semifinale, ha battuto ai punti l’ostico biellese Lorenzo Rinaldi. Purtroppo durante il confronto, sul finire del match, Adam si è procurato un infortunio alla spalla sinistra che non gli ha consentito di disputare la finale di domenica contro Elthon Hersi che pertanto è stata posticipata a data da destinarsi. Il buon esordio del pugile galliatese fa ben sperare per il futuro.

Il secondo pugile della Boxe Galliate a varcare le 16 corde è stato l’élite 63,5 kg Ayoub Et Taoumi, impegnato nel match di rivincita contro il biellese Filippo Girardi. Incontro a senso unico aggiudicato ai punti al giovane Ayoub Et Taoumi che risalirà sul ring a Pinerolo e sarà contrapposto al novarese Perrini all’interno della prima tappa del Torneo Regionale PMT 2023.

Il terzo pugile della Boxe Galliate a chiudere le due giornate pugilistiche è stato lo schoolboy 54 kg Alessandro Frongia che, nel match di finale del Torneo Esordienti, si è imposto ai punti contro il torinese Davide Cristian della Promo Boxe, aggiudicandosi il torneo.

Nella mattinata della domenica si è svolto il 1° Criterium Regionale Giovanile valido per la qualificazione alla Coppa Italia 2023. Otto gli atleti della Boxe Galliate presenti al criterium, per la qualifica cangurini: 3° posto per la coppia costituita da Tommaso Abeni e Giulio Bertaggia, nella qualifica canguri: 1° posto per Alessio Virton in coppia con Lorenzo Abatangelo, 6° posto sempre per Alessio Virton in coppia con Perseo Roberto Scanzo, mentre 15° posto per Cristian Gabriel Jjtaru e Tommaso Brandazza. Nella qualifica allievi: 1° posto per la coppia costituita da Diego Orsina e Riccardo Gibbin.

Grande soddisfazione per i dirigenti dell’Associazione, capitanati dal presidente Massimo Pezzini che ha sottolineato quanto sono «felici di essere finalmente tornati in piena attività dopo il periodo pandemico. Lo staff tecnico composto da Domenico e Giuseppe Virton e Rocco Manisi si è impegnato nel post pandemia a ricostruire i gruppi del settore agonistico, amatoriale e giovanile e dopo due anni di scarsa attività e risultati agonistici ben inferiori rispetto al solito standard, iniziamo a raccogliere i primi risultati». ha concluso Pezzini.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2024 La Voce di Novara - Riproduzione Riservata
Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Sezioni

4° Memorial “Gianfelice Guarlotti”: l’Asd Boxe di Galliate non delude le aspettative