Ancora oggi, parlare della morte viene spesso considerato un tabù, seppure tutti siano consapevoli che purtroppo questo rappresenti un evento ineluttabile nella vita di ciascun individuo. Nonostante ciò, la perdita di un proprio caro determina inevitabilmente uno stato di forte carica emotiva, durante il quale non si riesce a mantenere una visione nitida per affrontare i primi momenti, proprio quelli in cui bisognerebbe possedere maggiore lucidità.

Proprio per questi motivi, si rivela di fondamentale importanza la scelta dell’agenzia funebre e dei professionisti che per primi sono chiamati ad approcciarsi alla famiglia in lutto, la quale spesso vive momenti di sbandamento. Il primo contatto, dunque, deve dimostrarsi aperto, comprensivo e accogliente ma, al tempo stesso, trasmettere sensazioni di sicurezza e affidabilità. Gli operatori, infatti, devono dimostrare una spiccata capacità empatica per avvicinarsi allo stato psicologico di chi si rivolge a loro, che spesso, essendo emotivamente esposto, fa cieco affidamento su chiunque possa recagli sollievo in un momento tanto delicato.

L’evento luttuoso, fortunatamente, tocca una famiglia poche volte nell’arco della sua esistenza ma, di conseguenza, questo determina una forte mancanza di consapevolezza e di dimestichezza con la materia. Non esiste una graduatoria basata sul gradimento delle imprese funebri e sull’adeguatezza del loro servizio. Pertanto, quando non si dispone di un’agenzia di fiducia, è facile rimanere disorientati. Proprio per questo motivo è importante tenere conto di alcuni aspetti chiave, apparentemente scontati, ma mai così banali. L’idea che ad un funerale economico debbano corrispondere un cofano di scarsa qualità e un servizio scadente, è purtroppo un luogo comune che si è erroneamente fissato nel pensiero comune. Il prezzo, infatti, dovrebbe riferirsi esclusivamente al cofano che, potendo essere realizzato con materiali di qualità differente, è il fattore che determina la differenza economica. Il servizio, al contrario, dovrebbe necessariamente rispondere a requisiti standard essenziali, che non dovrebbero essere calcolati proporzionalmente al volore del feretro. Risulta dunque evidente che un servizio di qualità elevata dovrebbe essere sempre garantito a tutti, indipendentemente dal prezzo del cofano.

È importante sapere che esiste una “carta dei servizi”, di cui spesso si ignora l’esistenza. Si tratta di una sorta di decalogo che molte imprese sottoscrivono, impegnandosi a rispettare i valori fondamentali dei Diritti Umani e della Costituzione, basati sui principi di uguaglianza, imparzialità e trasparenza. L’impresa, infatti, opera senza discriminazioni, perseguendo criteri di obiettività e giustizia, dimostrando particolare riguardo per le fasce sociali più deboli. Assicura la massima trasparenza sui servizi, garantendo alle famiglie la possibilità di compiere scelte consapevoli. L’agenzia, infatti, per legge espone nelle sue sedi un listino prezzi aggiornato e liberamente consultabile dai clienti. Fornisce su richiesta un preventivo scritto, chiaro e dettagliato, sempre più frequentemente richiedibile anche on-line e disponibile nell’arco di poche ore dall’invio della domanda.

Anche il personale che opera a nome dell’impresa è tenuto a rispettare gli standard imposti dalla normativa vigente (Regolamento di Polizia Mortuaria) e a frequentare obbligatoriamente specifici corsi di formazione. Seguendo la propria filosofia, ciascuna azienda funebre sceglie i propri operatori in base alle loro capacità emotive, specie disponibilità e comprensione, doti essenziali per instaurare un rapporto di fiducia reciproca con i clienti e soddisfarne le esigenze con competenza e serietà.

La ricerca dell’agenzia a cui rivolgersi dovrebbe quindi tenere conto di due criteri fondamentali: professionalità ed esperienza. Le aziende funebri in capo alla famiglia Coccato, che opera nel settore da oltre quarant’anni, rispondono a tutti i requisiti sopra elencati. Si affidano solo a professionisti, che si occupano dell’organizzazione completa del funerale, dal primo intervento fino alla sepoltura, offrendo anche una serie di servizi post-mortem, come la chiusura di pratiche di reversibilità o la chiusura pensionistica. Oltre alla fornitura di servizi tradizionali a Pubbliche amministrazioni e privati, realizzano anche funerali ecologici grazie alla politica aziendale mirata alla salvaguardia ambientale dell’industria madre, che è leader a livello nazionale per la produzione di prodotti funerari e accessori biodegradabili del settore.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni