Tutti a guardare le stelle sul prato di Assa Novara con “Le Notti di Cabiria”

Venerdì 22 la rassegna teatrale cambia location. Dalle 22 all'alba performance di musica e parole con Alessandro Barbaglia, Luca Perri, Adrian Fartade e molti altri. Giovedì 21, invece, appuntamento a Casa Bossi con lo spettacolo per bambini

Per una sera, anzi un’intera notte, Le Notti di Cabiria cambiano location. Lo spettacolo di venerdì 22 luglio, infatti, non si svolgerà come di consueto a Casa Bossi, ma nel prato di Assa Novara, strada Mirabella 6/8: dalle 22 fino all’alba sono in programma talk, esperienze, incontri a cielo aperto che coniugano teatro e sostenibilità. In apertura di serata è previsto un incontro con Yari Negri, presidente di Assa Novara, e Irene Manzella, novarese di origine, ingegnere alla guida del “Centro per la resilienza ai disastri ambientali” dell’università olandese di Twenty. Alle 22.30 l’astrofico Luca Perri (prossimo co-conduttore di Quark) e lo scrittore Alessandro Barbaglia si cimenteranno con “Ho trovato la mia ½ a letto con ⅓”.

Allo scoccare della mezzanotte si andrà alla scoperta delle costellazioni con Corrado Pidò, esperto dell’Osservatorio di Suno. All’1.00 di notte il famoso divulgatore scientifico, youtuber, scrittore e attore Adrian Fartade porterà il suo “Moriremo tutti”. Circa un’ora dopo, alle 2.15, toccherà ad Andrea Carson, light designer, intrattenere il pubblico con “Non dobbiamo avere paura del buio”. Alle 2.45 è in programma la performance di stand up comedy di John Vincent mentre alle 3.30 il concerto Quiet Stars: un’esplorazione notturna di pianeti musicali fra il jazz, l’ambient, la bossa nova e la psichedelia con Alessandro Borgini alla chitarra elettrica ed effetti. Alle 4 lezione di yoga.

La Notte delle stelle sarà anticipata alle 20.30 da una pedalata da Casa Bossi alla sede Assa con Pedala Diritto. Verranno percorse piste ciclabili, strade secondarie e strade sterrate. Il percorso è di 9 km, circa metà asfalto e metà sterrato; sono necessarie luci per la bici e caschetto, facoltativo ma consigliato il giubbotto catarifrangente; non è necessaria la prenotazione.

«Stare una notte insieme a una serie di artisti ad apprezzare la terra. Non è stato semplice trovare un prato allestito con una serie di servizi fondamentali per l’organizzazione» ha detto i direttori artistici di Cabiria Teatro, Elena Ferrari e Mariano Arenella.

«A pieno titolo Assa è tra i sostenitori di “Le Notti di Cabiria”, la rassegna teatrale che divulga, anche in maniera alternativa, il tema della sostenibilità e degli stili di vita green – commenta Yari Negri -. Ben volentieri abbiamo accettato di collaborare mettendo a disposizione il prato della sede Assa in strada della Mirabella per l’originale evento del 22 luglio, evento che condurrà proprio a riflettere sull’ambiente in cui viviamo e che ci circonda e sul rispetto e la cura che ad esso dobbiamo consapevoli che la tutela dell’ambiente è il risultato collettivo che passa dall’unione delle buone pratiche di ognuno attraverso stili di vita sostenibili che mettono in pratica la regola del riduci i rifiuti, ricicla, recupera, riusa, ossia che si attui nel concreto la vera economia circolare».

Servizio bar a disposizione. È consigliare portare una coperta per potersi accomodare meglio sul prato.

Sono disponibili 199 posti. Il biglietto di ingresso ha un costo di 10 euro acquistabile in prevendita su vivaticket.com oppure presso Tune Dischi (via Rosselli 23, Novara). Chi si fermerà per tutta la notte, riceverà un biglietto gratuito per lo spettacolo del 29 luglio a Casa Bossi. Per ulteriori informazioni www.cabiriateatro.com, tel. 3382387395.

Giovedì 21 luglio, invece, alle 21 andrà regolarmente in scena lo spettacolo per bambini a Casa Bossi. “Non dire le bugie” è un laboratorio-spettacolo totalmente interattivo dove il bambino viene coinvolto nel lavoro teatrale in quanto, dietro la guida degli attori, sarà chiamato a interpretare piccoli ruoli improvvisando battute teatrali, ballando e fare tutto ciò che la fantasia di quel momento lo ispirerà. Una grossa opportunità per fornire importanti esperienze di socializzazione, di sperimentazione dei ruoli e di ampliamento delle conoscenze personali. Lo spettacolo è una produzione del “Teatro De’ bisognosi” con la regia di Floriano Negri che sarà in scena insieme a Matteo Scalia.

Dalle 18.30 alle 19.30 sarà attivato un laboratorio per bambini con gli attori dello spettacolo. Costo di partecipazione 10 euro; info e prenotazioni Cabiria Teatro. Come sempre dalle 19.30 alle 20.30 cena e tema a cura della La CaffèTè…ria.

Il biglietto di ingresso agli spettacoli ha un costo di 6 euro (gratuito per i bambini da 0-2 anni) acquistabile in prevendita su vivaticket.com oppure presso Tune Dischi (via Rosselli 23, Novara). In caso di maltempo, gli spettacoli sono garanti nello spazio coperto di Casa Bossi. Per ulteriori informazioni www.cabiriateatro.com, tel. 3382387395.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL