Elezioni: si rinnova il consiglio provinciale. Confermata la data del 18 dicembre

Firmato ieri, mercoledì 3 novembre, dal presidente Binatti il decreto per la convocazione dei comizi elettorali riservati ai sindaci e ai consiglieri comunali degli 87 centri del Novarese. Due i seggi istituiti, presso la Provincia e il Municipio di Borgomanero

Adesso ci sino i crismi dell’ufficialità. Le elezioni di secondo livello per il rinnovo dei dodici componenti del Consiglio provinciale, il presidente Federico Binatti, riconfermato sindaco di Trecate, resterà in carica sino all’ottobre del prossimo anno, si terranno il 18 dicembre, dalle 8 alle 20. Lo stesso Binatti ha, con apposito decreto (il numero 25, datato ieri, 3 novembre), provveduto all’indizione dei comizi elettorali che riguarderanno unicamente (secondo stabilito dalla cosiddetta “legge Delrio” del 2014 che ha modificato strutturalmente gli organismi elettivi delle Province) i sindaci e i consiglieri comunali in rappresentanza dei cittadini residenti nei Comuni del territorio.

Le liste dei candidati dovranno essere presentate all’Ufficio elettorale dalle 8 alle 20 del 27 novembre e dalle ore 8 alle 12 del 28 novembre e dovranno essere corredate da un numero di sottoscrizioni pari ad almeno al cinque per cento del totale dei votanti, cifra di poco superiore ai mille. Ciascun elettore (sindaco o consigliere comunale) esprimerà un voto che sarà “ponderato” sulla base dell’“indice di ponderazione”, che rappresenta sostanzialmente il “peso del voto” di ciascun elettore e che, a garanzia della rappresentatività dei territori, viene determinato in relazione alla popolazione complessiva della fascia demografica del Comune nel quale si è sindaci o consiglieri.

Due saranno i seggi istituiti. Il primo nella sede della Provincia (Palazzo Natta, piazza Matteotti, a Novara), riservato agli elettori dei Comuni di Barengo, Bellinzago Novarese, Biandrate, Borgolavezzaro, Briona, Caltignaga, Cameri, Casalbeltrame, Casaleggio Novara, Casalino, Casalvolone, Castellazzo Novarese, Cerano, Galliate, Garbagna Novarese, Granozzo con Monticello, Landiona, Mandello Vitta, Marano Ticino, Mezzomerico, Momo Nibbiola, Novara, Oleggio, Recetto Romentino, San Nazzaro Sesia, San Pietro Mosezzo, Sillavengo, Sozzago, Terdobbiate, Tornaco, Trecate, Vaprio d’Agogna, Vespolate, Vicolungo e Vinzaglio. Il secondo nella sede del Comune di Borgomanero (corso Cavour 16) per gli elettori dei Comuni di Agrate Conturbia, Ameno, Armeno, Arona, Boca, Bogogno, Bolzano Novarese, Borgo Ticino, Borgomanero, Briga Novarese, Carpignano Sesia, Castelletto Sopra Ticino, Cavaglietto, Cavaglio d’Agogna, Cavallirio, Colazza, Comignago, Cressa, Cureggio, Divignano, Dormelletto, Fara Novarese, Fontaneto d’Agogna, Gargallo, Gattico-Veruno, Ghemme, Gozzano. Grignasco, Invorio, Lesa, Maggiora, Massino Visconti, Meina, Miasino, Nebbiuno, Oleggio Castello, Orta San Giulio, Paruzzaro, Pella. Pettenasco, Pisano, Pogno, Pombia, Prato Sesia, Romagnano Sesia, San Maurizio d’Opaglio, Sizzano, Soriso, Suno e Varallo Pombia.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL