Basket Sport Trecate

Trecate, dopo 17 anni due società distinte si occuperanno di minibasket

Non è stato trovato un accordo fra il Basket Club Trecate e la Polisportiva San Giuseppe, che ha riassorbito l'Oratorio Maschile Trecate. Ognuna delle due realtà ha esposto le proprie ragioni

Minibasket a Trecate: dopo 17 anni le due società che si occupano di palla a spicchi tornano a lavorare in modo indipendente e autonomo. Si tratta del Basket Club Trecate, Bct, e della Polisportiva Oratorio San Giuseppe. Circa 17 anni fa Bct e Oratorio Maschile Trecate, Omt, avevano firmato un accordo di collaborazione per cui la società oratoriana si occupava di minibasket, quindi fino alla prima media compresa, l’altra società invece si dedicava agli atleti dall’età del settore giovanile, ossia dalla seconda media, questo per dare continuità di crescita a tutti i bambini. Con la chiusura dell’Omt e la nascita della Polisportiva, che di fatto ha riassorbito la società di basket coinvolgendo anche altre discipline, questa collaborazione è venuta meno. «E’ stata una decisione unilaterale da parte dell’oratorio, – ha scritto in una nota il presidente Bct Giovanni Baraggini – siamo consci delle difficoltà di avviamento di un settore così importante e vitale, ma avere la responsabilità di crescere piccoli cestisti e accompagnarli poi nel mondo dell’attività giovanile ci stimola e responsabilizza al massimo delle nostre capacità. Saremo all’altezza del compito che ci siamo assunti».

 

 

Se da un lato il Bct ripropone il minibasket come è stato tanti anni fa, dall’altro l’oratorio si avvia nell’avventura di creare un settore giovanile, che quest’anno partirà dall’Under 13: «L’oratorio è ormai sempre più in fermento e di questo siamo molto contenti, – dice Edgardo Boglio, neopresidente della Polisportiva – abbiamo circa 200 atleti e 110 praticano il basket; per i ragazzi che faranno a settembre l’Under 13 è un anno particolare, quello della Cresima e don Alessandro ha desiderato tanto che potessero rimanere in oratorio. Abbiamo chiesto collaborazione al Bct per poter avere l’Under 13 in oratorio e poi pensare all’Under14, ma il tutto non è andato a buon fine dopo due riunioni. Di fatto l’Oratorio Maschile Trecate non esiste più e quindi questa sarebbe stata una collaborazione “nuova”. Noi desideriamo soltanto il bene dei nostri ragazzi e più ce ne sono più l’oratorio è frequentato. Non siamo in lotta con nessuno e come abbiamo già spiegato alle famiglie non miriamo al cartellino del ragazzi, soltanto al loro bene».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati