Trecate prepara un’estate di musica e cabaret

Dopo il tributo a Celentano all'area feste e la mostra di vinili, si riparte sabato 4 giugno con il concerto dei "LiVa", cover band di Ligabue e Vasco

Trecate prepara un’estate di musica e cabaret. Una serie di eventi da giugno a settembre, tutti gratuiti, allo scopo di promuovere una vera e propria ripartenza post pandemia, in termini sia sociali che economici.

«Si tratta di una pianificazione pensata per rivitalizzare la città – ha spiegato l’assessore alla Cultura e al Bilancio, Alessandro Pasca, durante la presentazione – e per renderla maggiormente appetibile anche per chi arriva dall’esterno. Una città frequentata e viva è una città sicura: anche per questo si è deciso di investire sugli eventi e riportare i cittadini in piazza e nelle vie del centro con un palinsesto appetibile per tutte le età».

Dopo il tributo a Celentano all’area feste e la mostra di vinili, si riparte sabato 4 giugno con il concerto dei “LiVa”, cover band di Ligabue e Vasco. «Il 2 luglio arriverà il cabaret di Max Pisu – ha detto Tiziana Napoli, consigliere incaricato ad eventi e marketing territoriale -. La “Smile Band” il 16 luglio, “Voglio tornare negli anni ’90” il 23 luglio e “I mitici anni ’60” il 27 agosto». Per concludere la stagione sono previsti concerti anche durante le feste Patronali: Orchestra Bagutti, Datura e Divina show saranno gli artisti che animeranno le serate di festa. Ulteriori dettagli relativi al programma verranno forniti più avanti».

«Eventi come “Voglio tornare negli anni 90” e “I mitici anni 60” – ha rimarcato Michela Cigolini, consigliere incaricata al turismo – sono stati pensati per coinvolgere persone di tutte le età e coprire i gusti musicali di tutti: meteo permettendo, confidiamo che si tratterà di manifestazioni molto partecipate». Inoltre “Voglio tornare negli anni 90” rientra nella programmazione dell’Ufficio Turismo, da integrazione della programmazione culturale e commerciale prevista per l’estate».

«Desidero ringraziare la Proloco di Trecate che contribuisce, insieme al Comune, all’organizzazione degli eventi – ha aggiunto Napoli – oltre a tutte le associazioni che, a vario titolo, offrono la propria disponibilità per rendere possibile la realizzazione, in sicurezza, di eventi di questa portata».

«Questo programma è il frutto di un lavoro di squadra molto ben ponderato e di una attenta pianificazione delle risorse: l’obiettivo è promuovere Trecate a 360 gradi, in modo da avere una ricaduta positiva sulle attività commerciali e si possa davvero contribuire in modo concreto alla ripartenza dopo due lunghi anni di pandemia e restrizioni – ha concluso il sindaco Federico Binatti -. Speriamo in questo modo di diventare un punto di riferimento anche per gli abitanti dei paesi limitrofi e di dimostrare tutto il potenziale che questa città ha da offrire».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL