Trecate, il Pane Quotidiano sospende (di nuovo) il servizio

Trecate, il Pane Quotidiano sospende (di nuovo) il servizio. La mensa dei poveri era già stata chiusa durante il primo lockdown. «La sospensione è motivata dalle difficoltà di garantire adeguate misure anti Covid a chi che opera in cucina – spiegano i volontari -. Per la preparazione dei pasti caldi è indispensabile la presenza di almeno di 5/6 persone, in un ambiente relativamente ristretto, per circa 3-4 ore consecutive. Nonostante tutte le misure di sicurezza adottate riteniamo che i rischi per i volontari coinvolti siano troppo elevati, anche in considerazione dell’età media degli stessi».

«Come nella precedente chiusura metteremo a disposizione di Caritas tutte le risorse umane e materiali disponibili – concludono i volontari – al fine di mitigare la mancanza del servizio di mensa con un potenziamento della “distribuzione borse” per le famiglie bisognose della nostra comunità. Ci auguriamo che tornino al più presto le condizioni per riaprire in sicurezza per tutti».

 

 

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni