Trecate elezioni 2021, c’è ufficialmente il quarto candidato: Stefano Longo

«Chi è stato e starà con me sarà protagonista del ritorno a Trecate ella vera sinistra che non scende a patti con nessuno e per nulla», sono le prime parole del candidato trecatese per la lista “Lavoro ambiente costituzione”

Trecate elezioni 2021: è ufficiale il quarto candidato. Oltre a Federico Binatti, Giorgio Capoccia e Marco Uboldi anche Stefano Longo, per la lista “Lavoro ambiente costituzione” prenderà parte alla corsa per diventare il prossimo candidato sindaco della città. Il nome è quello che è stato scelto da Risorgimento socialista, Partito comunista italiano e Partito rifondazione comunista.

«E’ incredibile ma è vero: sarò candidato alla carica di sindaco di Trecate, – ha scritto Longo – Si, non è uno scherzo. Il mio partito Risorgimento socialista, il Pci e il PrC hanno deciso. Ora è inutile dire cosa farei se fossi eletto. Una cosa è certa: farò di tutto per dare una brutta delusione a chi dice che non entreremo in consigliò comunale. Altri mi accusano di agevolare la destra per battere il Pd. Peccato che, dopo anni di fumo democratico negli occhi, non ci caschiamo più. Se il Pd ha argomenti convincenti non deve temere chi sta alla sua sinistra. Abbiamo dichiarato guerra al terrorismo del voto utile. Tutti quei voti che andranno a destra centro e sinistra saranno voti legittimi».

Il candidato sindaco si presenta come la “vera” sinistra: «Chi è stato e starà con me sarà protagonista del ritorno a Trecate della vera sinistra che non scende a patti con nessuno e per nulla. Una sinistra antifascista, anticapitalista e soprattutto antirazzista. Non un passo indietro sarà il nostro imperativo. Non ci fermeremo qualunque sarà il risultato sarà il nostro futuro. Uniti a sinistra si può».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *