Suno, Riccardo Giuliani al momento è l’unico candidato

L’attuale sindaco si ripresenterà con la lista “Tutti per Suno” che conta volti confermati e altri nuovi

«Nel gruppo ci sono persone che hanno desiderio di occuparsi del Comune e del paese, questo mi ha spinto ancora di più a scegliere di candidarmi di nuovo». È pronto per il bis il sindaco del paese Riccardo Giuliani, con la lista “Tutti per Suno” un po’ modificata: «Ci sono nomi confermati e volti nuovi» dice il primo cittadino. E al momento sembra che il suo nome sia l’unico in lizza per guidare il Comune. Pensando ai cinque anni passati «sono tante le realizzazioni, – dice – penso per esempio alla sistemazione dell’area mercato, ai lavori nelle scuole, da quella dell’infanzia alle medie sia per quanto riguarda i certificati sia per il riscaldamento».

In cantiere ci sono 130mila euro utilizzati per la sistemazione delle strade, 600mila invece sono arrivati per la sicurezza sulle inondazioni e a dicembre 2021 si andrà in appalto, altri 700mila sono arrivati dalle Ferrovie per la riduzione dei passaggi a livello. Una Suno che è pronta per cambiare volto sotto tanti punti di vista. «Abbiamo poi i progetti del Recovery Fund che speriamo di poter realizzare, – dice il sindaco – più in generale lavoreremo per un paese che sia più vicino al cittadino. Per esempio dal 15 settembre ci sarà un nuovo tecnico per gli uffici, abbiamo necessità di assumere un nuovo vigile e operai. Porremo maggiore attenzione sulla manutenzione ordinaria, che a volte abbiamo accantonato per mancanza non certo di volontà quanto di personale».

La Suno di domani è un paese che avrà nuovi marciapiedi, ancora più dispositivi per la videosorveglianza, «un paese attento alle persone, con l’idea anche di migliorare la viabilità per ridurre la velocità delle auto. E poi non ci dimentichiamo dell’agricoltura e della sostenibilità».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *