Organo della chiesa di Bellinzago in fase di restauro: c’è anche il contributo dei cittadini

I bellinzaghesi dovranno attendere qualche mese, poi però la vista sarà delle più piacevoli. Sono iniziati ormai da un mese i lavori di restauro dell’organo della Chiesa di Sant’Anna a cura della Bottega Organara Dall’Orto e Lanzini.

 

 

Si tratta di un lungo lavoro, per il quale non è ancora stata definita una data certa di conclusione; le spese sono sostenute dalla Cei, ma anche da numerosi cittadini che hanno donato tramite la Fondazione Comunità per il Novarese mediante i bollettini; donazioni per altro ancora possibili, sempre tramite bollettino, che si può trovare in chiesa e in parrocchia. Tali bollettini serviranno a finanziare sia il restauro dell’organo che il restauro della facciata della chiesa che prenderanno il via dopo l’estate.

A fare da traino dei lavori, oltre che la parrocchia sono scesi in campo l’associazione “Vox organi” e la “Confraternita del Gonfalone”. L’associazione Vox organi, compatibilmente con le restrizioni imposte per l’attuale situazione sanitaria nazionale ha in programma diversi eventi finalizzati alla divulgazione del progetto di restauro ed alla raccolta fondi quali cene, eventi culturali e concerti.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: