Nuovo mezzo per la polizia trecatese: è anche un varco mobile che controlla i furbetti

Un mezzo di protezione civile e anche un nuovo varco, mobile, per controllare i furbetti delle auto. Si arricchisce il parco della Polizia locale di Trecate con un automezzo, comprato usato, acquistato grazie alle donazioni del fondo AiutiAMO Trecte di Fondazione Comunità del Novarese. Sei radio portatili, una radio veicolare, un pc portatile, una stampante laser, otto transenne movibili, due torce per viabilità ad alta intensità e un varco mobile direttamente collegato al comando capace di individuare veicoli senza revisione, assicurazione o rubati, queste le caratteristiche tecniche descritte dal comandante Pier Zanatto durante la conferenza stampa di presentazione di venerdì 8 maggio. E ora, in questo periodo di emergenza, il mezzo sarà anche usato per trasportare il cibo dal Banco alimentare e farlo in totale autonomia.

 

 

«Investimento importante per il Comune, che si è occupato dell’allestimento, e grazie ai cittadini che hanno donato, – ha detto l’assessore Alessandro Pasca, presente con colleghi assessori e consiglieri – in questo momento c’è necessità di forte assistenza, ora possiamo farlo in totale autonomia ed essere sempre più accanto delle persone».

La polizia locale userà il furgone anche come ufficio mobile per esempio durante il mercato del mercoledì e per i controlli. Un mezzo «adeguato alle sfide che ci aspettano» ha aggiunto il sindaco Federico Binatti.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: