Massimo Tosi candidato sindaco ad Arona per il centro sinistra

Sciolta la riserva. Sarà il pediatra Massimo Tosi il candidato sindaco di Arona per il centro sinistra alle amministrative in programma nel prossimo mese di settembre. Originario di Busto Arsizio, classe 1944, Tosi si è laureato in Medicina e chirurgia nel 1970 all’Università di Pavia, specializzandosi in Pediatria cinque anni dopo. Dopo aver prestato servizio negli ospedali di Magenta e di Lovere (Bergamo), dal 1982 al 1991 è stato responsabile di Pediatria al nosocomio di Arona, per poi svolgere la libera professione nella città del “Sancarlone”. A livello politico è ricordato per aver fatto parte, dal 2004 al 2009 in quota ai Democratici di sinistra, dell’Amministrazione provinciale guidata da Sergio Vedovato, dove ha ricoperto tra l’altro l’incarico di assessore ai Servizi sociali. Più recentemente ha seduto nei banchi di consigliere a Lesa. E’ iscritto al Pd e fa parte del direttivo del Circolo di Arona.

 

 

La candidatura di Tosi si era fatta largo in seguito alla rinuncia di Giovanni La Croce, precedentemente indicato come avversario del vicesindaco uscente Federico Monti e come esponente di una coalizione piuttosto eterogenea, che era giunta a comprendere addirittura Forza Italia.

Ma tutto questo rappresenta il passato. Il presente si chiama Massimo Tosi: «Lo ringraziamo per la sua disponibilità – ha detto Virginia D’Angelo, segretaria dei dem aronesi – Pensiamo che possa rappresentare la figura ideale per contrastare il post Gusmeroli in questa tornata elettorale». Dal punto di vista formale Tosi sarà alla guida di lista lista civica «in quanto non compariranno nome e simbolo del Pd, così come quelli di altri partiti. Stiamo lavorando nella ricerca di un dialogo – ha proseguito – con tutte le altre forze politiche ma anche con esponenti della società civile che si riconoscono nell’area di centro sinistra per giungere all’elaborazione di un programma che possa risultare vincente. Nell’interesse dei cittadini aronesi».

Tosi sarà ufficialmente presentato alla stampa martedì 14 luglio nel corso di un incontro organizzato nello studio di un professionista di piazza del Popolo.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: