Lupi nel Novarese, la Provincia: «Esemplari in dispersione, ma non c’è pericolo per l’uomo»

Lupi nel Novarese, la Provincia:  «Esemplari in dispersione, ma non c’è pericolo per l’uomo». A chiarire la situazione, in merito all’avvistamento di alcuni lupi nelle campagne novaresi, è il consigliere con delega Maurizio Nieli: «Il lupo, come sostenuto anche dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, è animale elusivo, non comporta rischi per l’uomo tanto che non si solo rilevati in tempi recenti attacchi nei confronti delle persone. La Provincia continuerà a seguire il monitoraggio della specie e invita chiunque possa fornire dati relativi ad avvistamenti o altre informazioni in merito a contattare l’Ufficio Caccia così da poterle trasmettere ai tecnici incaricati del progetto».

 

 

Segnalazioni sul territorio ci sono state: «Sono attualmente allo studio al centro Grandi Ungulati del Parco Alpi Marittime: i risultati saranno pubblicati nella prossima primavera-estate. I risultati di un precedente studio concluso nel 2018 davano la presenza del lupo in provincia di Novara come sporadica, mentre, attualmente, sembra che vi sia la presenza di esemplari in dispersione. E attualmente è attivo il progetto “Life wolf alps.eu” finalizzato ad azioni “coordinate per migliorare la coesistenza fra lupo e attività umane a livello di popolazione alpina”. Questo progetto prevede il monitoraggio della popolazione di lupo per una durata di 5 anni tra il 2019 e il 2024».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *