La Magic premia i collaboratori e avvia la produzione di mascherine

Attenzione alle persone e al territorio. E’ questo il messaggio che si legge dietro a due importanti comunicazioni che portano la firma di Magic Srl, l’azienda di converting attiva sul mercato dal 1987 specializzata nella produzione di assorbenti per alimenti (food packaging), per l’ambito medico e ospedaliero (medical) e per l’igiene personale (personal care).

Nello stipendio del mese di marzo tutti i dipendenti dell’azienda ricevono un riconoscimento di 500 euro netti, oltre alla polizza assicurativa per tutto il personale relativa proprio al Coronavirus. Un modo speciale di dire “grazie” da parte dei due amministratori delegati, Mauro Giani e Mara Galli, ai dipendenti che ogni giorno svolgono il proprio lavoro.

 

[the_ad id=”62649″]

 

L’azienda infatti, inserita nelle filiere dell’agroalimentare e del monouso ospedaliero, continua senza sosta il proprio lavoro, grazie a tutti i dipendenti che ricoprono le rispettive mansioni. Da subito Magic ha adottato un protocollo interno di contenimento che ha permesso alle maestranze di operare in assoluta sicurezza in ogni spazio e momento della giornata lavorativa.

E Magic è pronta anche alla produzione di mascherine, vista la costante carena dei dispositivi di protezione individuale. La mascherine saranno realizzate con un materiale che l’azienda già realizza e che viene utilizzato in ambito ospedaliero come teleria monouso, risultato idoneo alla produzione delle stesse. Lo stesso materiale donato, in queste settimane, a vari Comuni, Enti e Associazioni proprio come supporto fondamentale nel confezionamento delle mascherine.

«In un momento così particolare crediamo che ciascuno debba assumersi le proprie responsabilità per il bene degli altri. Nel nostro piccolo abbiamo sempre cercato di farlo e ancor di più ci sentiamo di farlo in questo momento, – dicono gli amministratori delegati Mauro Giani e Mara Galli – i nostri collaboratori sono presenti e il loro lavoro è fondamentale per continuare a dare linfa alle filiere in cui siamo inseriti. Da sempre pensiamo che un’azienda è fatta dalle persone che ci lavorano e, ancor più, dalla loro straordinarietà: questo, per noi, è motivo di orgoglio, è bello contare su un team così!».

Non solo attenzione alle persone ma anche al territorio: è di poche settimane fa infatti la donazione di 10.000 euro all’ospedale Maggiore della Carità di Novara, attraverso l’associazione Casa Alessia per supportare questa battaglia sanitaria.

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni