Dalle Acli provinciali di Novara 10mila euro per l’ospedale

Continuano le donazioni e i grandi gesti di solidarietà per sostenere l’ospedale Maggiore in un momento così di emergenza.

Le Acli, le Associazioni cristiane lavoratori italiani, hanno donato 10 mila euro al reparto Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Novara. Con questa somma le Acli contribuiscono all’acquisto di caschi e cappucci destinati agli operatori sanitari, ideati per proteggere sia il paziente sia il professionista dalla contaminazione dovuta a microrganismi, a fluidi corporei, e a particelle emesse dai materiali.

 

[the_ad id=”62649″]

 

«Un piccolo contributo per rendere più sicuro ed efficiente il lavoro di chi opera in prima linea, – ha detto il presidente Mara Ardizio – affinché possano operare nel miglior modo possibile, in una situazione molto complessa sia dal punto di vista della salute, sia della tenuta psicologica».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni