Covid, salta l’estate anziani a Trecate: «Al momento non si può fare altro»

Pista di pattinaggio trasformata in pista da ballo tutti i pomeriggi, da qualche anno anche la sera e festa di Ferragosto. Niente di tutto questo è previsto per questa estate 2020 e la causa e naturalmente il Covid. Salta per la prima volta la “Festa d’estate”, l’appuntamento fisso nel mese di agosto al parco Cicogna che attirava anziani e anche tutti coloro che non andavano in vacanza. Trecatesi, ceranesi e tanti altri i protagonisti.

 

 

«Il parere dell’Asl è chiaro, non possiamo al momento pensare di organizzare la festa o qualcosa di alternativo» dice il sindaco Federico Binatti. E aggiunge il vice Rossano Canetta: «Per molti anni è stato un appuntamento fisso per i nostri cittadini che trascorrevano pomeriggi spensierati giocando a carte, chiacchierando e ballando. Una tradizione che per il 2020 si interrompe temporaneamente per tutelare la salute dei nostri anziani, potenzialmente i più fragili e suscettibili al virus. Siamo certi che verranno comprese le motivazioni che hanno spinto l’Asl Novara e, di conseguenza, l’amministrazione comunale a minimizzare i rischi, visti anche i focolai di Covid presenti in diverse aree del Paese e, in particolare, nella vicina Lombardia».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *