Cerano, telecamere in via Crosa: così si coprono gli accessi

Previsto il posizionamento di dispositivi anche in altre aree del paese non ancora coperte

Nuove telecamere a Cerano. Sono cominciati ieri, mercoledì 23 giugno, i lavori per la posa dei nuovi dispositivi partendo dalla copertura dell’ultimo varco di accesso al paese ancora non monitorato dal sistema “Lince” in via Crosa. Gli operatori stanno anche effettuando la manutenzione dei 50 dispositivi già presenti nelle vie del paese.

Nei prossimi giorni le telecamere saranno posizionate in via Cavour e in via Castello, due aree urbane ancora non interessate dalla videosorveglianza dove circa un mese fa si era provveduto a installare i pali e ad attivare i collegamenti per l’alimentazione.

«Questo intervento permette ora di avere gran parte del territorio ceranese, in particolare per quanto riguarda il centro, monitorato dagli “occhi elettronici” e insieme alla polizia locale si stanno già valutando altre zone in cui intervenire prossimamente, – dice il vicesindaco Alessandro Albanese – la videosorveglianza infatti si è dimostrato uno strumento di estrema utilità anche per individuare i responsabili di atti illeciti quali, per citare un esempio recente, i vandalismi commessi nella serata dello scorso 2 giugno in alcune aree del territorio comunale».

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: