Buoni spesa a Trecate: il sindaco spiega come richiederli

Sono 123mila euro in tutto i soldi destinati al Comune di Trecate erogati dal Governo che verranno utilizzati come buoni spesa per le persone in difficoltà. Nella diretta Facebook di oggi, venerdì 3 aprile, il sindaco Federico Binatti, ha spiegato come e dove verranno consegnati, a seguito dell’incontro con i Capigruppo avvenuto proprio in mattinata. E lunedì sarà pubblica la delibera di giunta. «Pubblicheremo dei numeri comunali da contattare e l’operatore comunale farà una serie di domande alla persona interessata, – spiega il sindaco – verrà chiesto inoltre dove verranno spesi i buoni, se in un supermercato oppure nei negozi del centro, oppure spendere quei soldi nelle nostre farmacie o parafarmacie, il cittadino avrà libera scelta ma dovrà comunicarlo. L’operatore compilerà un modulo e poi verrà fissato un appuntamento al comando di Polizia locale in viale Cicogna».

 

[the_ad id=”62649″]

 

Per poter richiedere il contributo bisogna essere residenti a Trecate, avere il permesso di soggiorno in regola e un reddito complessivo mensile per il mese di marzo inferiore ai 500 euro se la famiglia è composta fino a tre persone, inferiore a 700 se da quattro persone. Ogni persona avrà diritto a 40 euro. «E’ un primo aiuto, importante, ma sicuramente non sufficiente e speriamo possano essercene altri, – dice Binatti – ci tengo inoltre a dire he il 5% dei 123mila euro, ossia 6mila euro circa, saranno consegnati alla Croce rossa per l’acquisto di buoni pasto di prima necessità. Nei prossimi giorni pubblicheremo tutti i dati e per questo ringrazio anche gli uffici che stanno lavorando ogni giorno con me».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL