Borgomanero, vertice in Comune con Asl e Rsa

«Quello di oggi è stato un incontro costruttivo. Possiamo ritenerci soddisfatti e continuare sulla linea intrapresa, che è quella della prevenzione e dei giusti comportamenti anticovid-19». Così Sergio Bossi, sindaco di Borgomanero, all’esito dell’incontro di oggi pomeriggio tra i rappresentanti dell’Asl (direzione generale, Sisp e direttore del distretto Nord) e i rappresentanti delle Rsa “Opera Pia Curti” e “Casa Famiglia don Vincenzo Annichini”. Un incontro nel corso del quale è stata ribadita la necessità di continuare nell’opera di prevenzione e divulgazione dei parametri anti covid, già resi noti nei mesi passati.

 

 

«Il virus – hanno detto i rappresentanti dell’Asl No – non è scomparso; noi abbiamo diramato verso le Rsa due note ( 29 maggio e 18 giugno) nelle quali fissavamo i parametri per l’accoglienza di nuovi ospiti e i comportamenti da seguire».

I responsabili delle Rsa cittadine, hanno evidenziato i comportamenti messi in atto durante il periodo di lockdown, come l’isolamento di “piani” e la quarantena per i positivi.

Sono emerse delle necessità di ricoveri in struttura da parte di anziani non autosufficienti.

«Seguendo i protocolli attuali – è stato sottolineato dai rappresentanti Asl – queste operazioni saranno possibili; l’ importante è far riferimento a quelli che sono i principi per evitare possibili ‘positività”».

Giovanni Tinivella, direttore dell’Opera Pia Curti , ha voluto evidenziare che «seguendo come è stato fatto sino ad ora, le indicazioni proposte da Regione e ASL, al momento la struttura potrebbe accogliere 24 persone»  mentre Agusta Zanetta della Rsa-Ra “Casa Famiglia” ha parlato di 8 posti a disposizione.

Al termine dell’incontro il Sindaco ha espresso la necessità di continuare a seguire le regole dettate dall’Istituto Superiore della Sanità e ha chiamato cittadini e Istituzioni a una maggiore attenzione sul caso, evidenziando comunque la necessità di ottenere contributi che consentano di pareggiare il disavanzo che questa situazione particolare ha creato alle strutture.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: