Il Pd del Vco chiede le dimissioni del presidente della Provincia dopo la sconfitta elettorale

Ormai ex sindaco uscente, era candidato a Trasquera per il secondo mandato con il centro destra

Il Pd del Vco chiede le dimissioni del presidente della Provincia dopo la sconfitta elettorale di Trasquera. Lincio, infatti, ormai ex sindaco uscente, era candidato per il secondo mandato con il centro destra, ma alla tornata del 3 e 4 ottobre è stato sconfitto da Geremia M;agliocco.

Ora i consiglieri dem vogliono le sue dimissioni da presidente della Provincia, prima della scadenza naturale del mandato a dicembre di quest’anno.

«Rimaniamo quanto meno colpiti dalla scelta, sostenuta dalla maggioranza in Provincia, di non dimettersi dal ruolo di presidente – dicono dal Pd -. Abbiamo voluto attendere qualche giorno dopo le elezioni per capire se Lincio volesse fare un gesto che ci appariva e ci appare assolutamente opportuno, ma le sue dimissioni, con contestuale passaggio di consegne al vice presidente Porini, non sono arrivate. Crediamo che, al netto di interpretazioni burocratiche e delle norme vigenti, l’eleganza politica e istituzionale, avrebbe dovuto far prendere questa scelta di buon senso al presidente uscente. Infatti in questa direzione sono andate le scelte, a titolo d’esempio, del presidente della Provincia di Biella e con lui di altri presidenti di Provincia in Italia. Invitiamo pertanto l’ex sindaco Lincio a rassegnare le sue dimissioni lasciando che a guidare l’ente durante la campagna elettorale sia una figura di garanzia come il suo vice».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL