A Novara il consiglio comunale è a porte chiuse

A Novara il consiglio comunale è a porte chiuse. Tutte le commissioni in programma sono state sospese in seguito all’ordinanza di domenica scorsa, mai la seduta di consiglio in programma per domani, giovedì 27 febbraio, è stata confermata, seppur senza pubblico, in quanto il punto all’ordine del giorno “Riconoscimento debiti fuori bilancio ai sensi dell’art. 194, c. 1, lett.a), del D.Lgs.n. 267/2000 e s.m.i., a seguito di sentenze esecutive sfavorevoli all’Amministrazione” deve essere necessariamente discusso e approvato entro il 29 febbraio.

 

[the_ad id=”62649″]

 

Oltre alle interrogazioni, gli altri punti riguardano le modifiche al Regolamento per la gestione dei Servizi Socio Educativi comunali per la prima infanzia e la famiglia; l’approvazione bozza di convenzione per estrazione e stampa dei certificati anagrafici presso gli esercizi associati alla Federazione Italiana Tabaccai. Soppressione diritti di segreteria per i certificati anagrafici digitali ed adeguamento del costo dei diritti del rilascio dei certificati presso gli sportelli comunali; l’ordine del giorno relativo al presidente Atc Piemonte Nord; la sospensione del Disegno di Legge Regionale Allontanamento Zero”; la modifica della legge per revocare l’onorificenza di Cavaliere della Repubblica a Josip Broz Tito”; le misure contro la diffusione della cimice asiatica.

Tre le mozioni relative al divieto circo con animali, al campo di atletica Andrea Gorla e alla situazione debitoria insostenibile della Regione Piemonte verso l’Agenzia Territoriale per la Casa Piemonte Nord.

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *