Oleggio, è ufficiale: stanziati oltre 3 mln di euro per il nuovo Poliambulatorio. Il sindaco: «Finalmente, un sogno»

Con i 3.400.000€ stanziati sarà realizzata una nuova struttura molto grande, 1200mq, la più ampia dell'intera provincia di Novara

Il potenziamento del sistema sanitario territoriale annunciato dalla Regione – attraverso le risorse del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) – prevede sul territorio novarese la costituzione di 2 Ospedali di comunità, 7 Case di comunità e 3 Centrali operative per un totale di 39 milioni di euro. (qui l’articolo completo). Tra i comuni coinvolti c’è anche Oleggio che diventerà un vero e proprio centro della sanità territoriale in via Momo zona Villa Caminadina.

«Finalmente, è davvero un sogno che si realizza – rende noto sul suo profilo Facebook il primo cittadino oleggese, Andrea Baldassini. Dopo oltre 20 anni il sogno di molte amministrazioni trova realizzazione: stanziati dal Ministero della Salute e subito disponibili attraverso un PNRR, 3.400.000€ per il Poliambulatorio di Oleggio. ASL Novara, in accordo con la nostra Amministrazione, ha individuato Oleggio come sede di una delle sette Case della Comunità dell’intera Provincia progettando non solo una sede per i medici di base e gli specialisti ma anche spazi moderni per iniziare a trasferire i servizi dell’attuale poliambulatorio. Infatti ad Oleggio abbiamo la necessità di una nuova e moderna sede per il Poliambulatorio che grazie a questi fondi può essere in parte realizzata subito».

«Ad Oleggio sarà realizzata una nuova struttura, particolarmente grande, 1200mq, la più ampia dell’intera provincia di Novara, e per questo sarà investita la cifra più alta tra tutte le strutture analoghe dell’intera Regione, ben 3.400.000€ – ha proseguito Baldassini. La nuova struttura sarà costruita in località Caminadina, in una parte dello spazio che l’amministrazione ha già acquisito per quello che sarà il nuovo Poliambulatorio. Il progetto prevede non solo una struttura che ospiterà i medici di base supportati da un servizio di segreteria e infermieristico ma anche una grossa parte dei servizi oggi localizzati nel vecchio edificio del Poliambulatorio di via Gramsci».

«Stiamo già lavorando, insieme alla Regione Piemonte, per finanziare rapidamente anche il secondo padiglione della Casa della Comunità dove poter trasferire i restanti servizi e per completare lo svuotamento del vecchio Poliambulatorio – ha concluso il sindaco. Oltre al nuovo edificio e al conseguente aumento dei servizi, saranno investiti ulteriori 570.000€ per migliorare le attrezzature in Oleggio. Sarà acquistato un nuovo Ecotomografo multifunzionale e un sistema polifunzionale per radiologia diretta. Un grande lavoro in sinergia con la Regione Piemonte e ASL Novara, che ringrazio per l’attenzione verso la nostra città, che porterà grandi benefici alla nostra comunità e a quelle limitrofe».

Leggi anche:

Oleggio nuovo centro della sanità territoriale. Il sindaco: «Non più un miraggio ma un progetto concreto»

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Paolo Pavone

Paolo Pavone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL