Momo, il Comune vince un bando da 29 mila euro per la videosorveglianza

Il comune di Momo ha partecipato a un bando del Ministero dell’Interno ottenendo un finanziamento di 29 mila euro per la realizzazione dell’impianto di videosorveglianza. Il progetto, del valore di 47 mila euro, sarà cofinanziato dal Comune stesso.

«Siamo molto soddisfatti in quanto il bando era rivolto a tutti i Comuni d’Italia, capoluoghi di provincia compresi – spiega il vicesindaco, Riccardo Prevosti -. Su 2.078 partecipanti, poco più di 400 hanno ricevuto il contributo; solo sette in provincia di Novara, tra cui il nostro. Le telecamere saranno posizionate nei punti sensibili del paese: vicino alle scuole elementari e materne, al semaforo principali e verranno creati quattro varchi di ingresso: la videosorveglianza servirà a individuare eventuali targhe rubate e veicoli segnalati. I lavori inizieranno entro la fine dell’anno».

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Cecilia Colli

Cecilia Colli

Novarese, giornalista professionista, ha lavorato per settimanali e tv. A La Voce di Novara ha il ruolo di caporedattore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL