Qualche giorno di caldo, poi arrivano i temporali

Siamo giunti, e abbiamo superato, la metà della stagione estiva. Una stagione che sino ad oggi ha mostrato il suo lato più gentile senza alcun eccesso di caldo e clima che è sempre stato molto gradevole. L’ultima quindicina di luglio è statisticamente il periodo più caldo e stabile dell’anno ma quest’anno potrebbe stupirci.

Sebbene i prossimi 3 giorni saranno caratterizzati da temperature pienamente estive, specialmente nelle ore diurne farà caldo, da metà settimana vi sarà l’ingresso di aria più fredda da nord con sviluppo di diffusa instabilità e temporali che localmente potranno risultare anche di forte intensità. Insomma quando l’estate sembrerà voler mettere la marcia verrà subito interrotta e ci permetterà di continuare a vivere questa generosa stagione senza la sensazione di “soffoco” che ha caratterizzato quasi tutte le estati degli ultimi anni.

Molti si chiedono come sarà il mese d’agosto, periodo dell’anno tradizionalmente vacanziero per tutti gli Italiani. Le prime proiezioni sembrano indicare un proseguo di una stagione moderata con qualche giorno caldo alternato ad altri più freschi e temporaleschi. Chiaramente dopo ferragosto certe “sberle fresche” da nord potrebbero assestare il colpo del definitivo KO ad una stagione senza eccessi ed avviarci verso un lento cambio stagionale.

 

 

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *