La canicola e l’afa sono ricordi di estati passate. Quest’anno, a parte qualche giorno un po’ caldo nelle ore centrali, la situazione sembra sotto controllo. Specialmente dopo le 21 in città il clima si fa “insolitamente” gradevole e un golfino sulle spalle non è del tutto inappropriato.

Un’estate che, come vi abbiamo raccontato nei precedenti articoli, sembra essere contraddistinta da temperature moderate e a tratti sotto media.

Ed è quello che accadrà per i prossimi 5 giorni dove le temperature si manterranno molto gradevoli.

 

 

Ma come mai dopo molte estati abbastanza roventi questa sembra essere, sino ad oggi, così piacevole? La risposta sta in due fattori: un vortice polare più in forza in grado di spingersi fino alle nostre latitudini e un anticiclone africano che fa fatica ad espandersi verso l’Europa. Questa combinazione fa si che l’Italia (specialmente il nord) sia spesso al confine tra correnti fresche atlantiche e quelle più calde anticicloniche.

La situazione potrebbe mutare verso fine mese quando potrebbe arrivare un po’ di caldo tuttavia, al momento, non sembra essere previsto nulla di eccezionale.

La settimana entrante trascorrerà con giornate parzialmente nuvolose almeno sino a giovedì per poi chiudersi con un weekend soleggiato.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL