Dopo la perturbazione devastante, in arrivo una settimana soleggiata

La perturbazione che ha provocaro danni incalcolabili in Piemonte e in Liguria nello scorso fine settimana è stata devastante e non si verificava dal almeno trent’ann in termini di quantità di piogga caduti in modo così diffuso su tutto il territorio.

Nella città di Novara non si sono verificati particolari danni, nonostante tra venerdì e sabato siano caduti 125 millimetri di pioggia, più di quelli che dovrebbero cadere in tutto il mese di ottobre.

 

 

Si è trattato che precipitazioni intense provenienti dall’Atlantico, molto potenti ma ora terminate. La settimana entrante sarà caratterizzata dal bel tempo fino al fine settimana, con giornate soleggiate e temperature massime tra i 18 e 21 gradi, minime tra 8 e 12 gradi.

Nel weekend, però, è attesa una nuova perturbazione più debole che potrebbe riaffacciarsi nel novarese e portare nuove piogge ma assolutamente nella norma.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri

Fabrizio Cerri. Novarese da generazioni, 25 anni, ambientalista- Chimico di istruzione e laureato presso la facoltà di economia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL