A Mandello un albero di Natale tutto ricamato a mano dalle signore del paese

Colorato, diverso dal solito, solare, che mette il buon umore. È l’albero di Natale che quest’anno abbellisce il centro di Mandello Vitta: una struttura interamente ricamata a mano grazie al lavoro a maglia delle signore del paese. Sono state proprio loro a organizzarsi in questi mesi per creare i diversi quadrati di stoffa poi cuciti insieme e anche i vestitini delle renne collocate a fianco dell’albero. Domenica 5 dicembre si è tenuta l’inaugurazione con la benedizione del parroco e alla presenza delle protagoniste, del sindaco Paolo Patrioli, del suo vice Maria Rosaria Gozzi e del consigliere Riccardo Fizzotti.

«Un grazie di cuore alle nostre volontarie e ai volontari che con questi gesti semplici e bellissimi aiutano a creare aggregazione e a tenere viva la nostra comunità e le nostre tradizioni».

A realizzare l’albero sono state Ornella, Fernanda, M.Clara, Stefania, Lina, Giuliana, Emanuela, Anna, Fulvia; Giovanna e M.Pia (ex Mandellesi); Laura e Giancarla; la signora Rosaria ha contribuito al lavoro e il signor Mauro ha curato gli aspetti tecnici. Un lavoro di sinergia: tante le offerte raccolte e un grazie a Lucia e Paola hanno fornito il materiale e lo hanno fatto anche la filatura Sesia di Fara e l’ombrellificio di San Pietro.

Condividi:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email
Twitter

Condividi l'articolo

© 2020-2022 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Elena Mittino

Elena Mittino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Sezioni