Contributo “caro affitti e bollette”: ecco chi può richiederlo

Contributi “caro affitti e bollette”: da martedì 18 maggio, si potrà richiedere, tramite i servizi online del sito del Comune di Novara, il contributo economico a parziale copertura delle spese per le utenze domestiche e per i canoni di locazione. Il Comune mette a disposizione a sostegno della misura 126.560 euro finanziati con la somma raccolta dall’iniziativa “AiutiAmo Novara” promossa dalla Fondazione Comunità del Novarese con il Comune di Novara.

«L’emergenza Covid ha messo a dura prova molte delle nostre famiglie – spiega il vicesindaco e assessore alle Politiche Sociali Franco Caressa – Per questo motivo, insieme alle tante altre misure economiche promosse in questi mesi, vogliamo dare continuità agli aiuti e ai sostegni mettendo a disposizione dei contributi finalizzati al pagamento delle spese di gas o elettricità e dell’affitto».

I requisiti per accedere al contributo sono i seguenti:

– essere residente nel Comune di Novara

– essere cittadino nel cui nucleo familiare non vi siano redditi mensili e/o sostegni pubblici mensili che, sommati tra loro, superino i 600 euro (per nucleo di 2 componenti), 1000 euro (per nucleo di 3 o più componenti)

– non avere liquidità superiore ai 5000 euro

– disporre una copertura massima pari al 70% dell’importo complessivo delle bollette relative alle forniture di energia elettrica e gas, emesse tra i 1° novembre 2020 e il 30 aprile 2021, scadute e non pagate e dei canoni di locazione arretrati non versati, relativi alle mensilità novembre 2020-aprile 2021

– disporre che l’importo complessivo assegnato, da considerarsi una tantum, non potrà superare i 1500 euro per nucleo familiare

«E’ importante – conclude Caressa – che, da parte delle istituzioni, rimanga alta l’attenzione specialmente in questo periodo, dopo mesi e mesi di pesante crisi che ha colpito anche la nostra comunità. Durante l’emergenza sanitaria, abbiamo promosso davvero tante iniziative di sostegno economico e assistenziale per fare in modo che i cittadini non si sentano mai soli soprattutto in questo difficile momento».

Condividi:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email
Condividi su twitter
Twitter

Condividi l'articolo

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email
Condividi su reddit
Condividi su vk

© 2020-2021 La Voce di Novara - Iscrizione al registro della stampa presso il Tribunale di Novara

Redazione

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SEGUICI SUI SOCIAL

Condividi

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su email

Sezioni