Gusto Tempo libero

ExpoRice torna al castello di Novara 12 e 13 settembre

La kermesse dedicata alla valorizzazione del riso e delle terre risicole è interamente gestita dall'Atl e dalla Camera di Commercio

ExpoRice, la kermesse dedicata alla valorizzazione del riso e delle terre risicole, torna al castello di Novara il 12 e il 13 settembre. Con il tempo si è passati da una singola iniziativa a una fitta rete di eventi, grazie al coinvolgimento di istituzioni, associazioni e produttori, i quali si sono dimostrati sempre più consapevoli e attivi nel promuovere attività di conoscenza del territorio, delle sue risorse che hanno avuto una ricaduta positiva in termini di affluenza turistica ancorchè si inserisce perfettamente in quest’ottica di promozione poiché il riso che caratterizza fortemente il novarese è espressione della cultura territoriale, veicolo dell’identità e delle tradizioni locali.

 

 

La rassegna, interamente gestita dall’Atl e dalla Camera di Commercio, sarà inaugurata sabato 12 settembre alle 10.30. Qui si potrà visitare il mercato del riso e acquistare prodotti tipici e birre direttamente dai produttori locali, gustando la paniscia preparata in collaborazione con le Pro Loco di Galliate e Vicolungo (è richiesta la prenotazione sia per asporto sia per consumo sul luogo).

Alle 14.30 sarà possibile partecipare, su prenotazione, alle lezioni gratuite di scuola di cucina, tenute dalle food blogger Sonia Peronaci (www.soniaperonaci.it), Monica Bergomi (www.lalunasulcucchiaio.it) ed Elena Formigoni (www.cucinama.com).

Non mancheranno attività culturali, come la presentazione del filmato “Il Novarese terra di risaia” di Walter Cerutti e l’inaugurazione della mostra di pittura “Le stagioni del riso” del maestro Ignazio Lombardini, previste entrambe sabato mattina, a cui si aggiungono le visite guidate al Castello (su prenotazione) alle 11.30 e alle 16.

Il programma riprendere il giorno dopo, domenica 13, con lo stesso programma di sabato. Unica variante, alle 17 visita teatralizzata gratuita su prenotazione.

«L’edizione 2020 di ExpoRice è stata pensata e organizzata nel pieno rispetto delle norme in materia di contenimento dell’emergenza sanitaria COVID-19, offrendo a espositori e visitatori la possibilità di partecipare fisicamente all’evento e di farlo in sicurezza e serenità – commenta Maurizio Comoli, presidente della Camera di Commercio di Novara – In un anno indubbiamente complesso, questa manifestazione rappresenta un appuntamento atteso da operatori e visitatori e un’importante occasione di visibilità per il riso, prodotto simbolo del territorio, in grado di soddisfare non solo bisogni alimentari, ma anche esigenze diversificate e complesse, come quelle di qualità, tipicità ed esperienza culturale».

«Abbiamo voluto riconfermare una delle manifestazioni novaresi più apprezzate, era importante esserci in questo particolare periodo anche con un atto di coraggio per dare il nostro contributo alla ripresa del Novarese, soprattutto al mondo dell’agricoltura e dei prodotti tipici così rilevante per il nostro territorio – aggiunge Maria Rosa Fagnoni, presidente Atl –. Accanto agli appuntamenti già collaudati degli scorsi anni, segnaliamo il Photocontest su Instagram “Storie di riso – Riso, risotti e risaie” in collaborazione con gli Instagram Media Partners @ig_piemonte @igers_novara @ig.novara @alluring_novara».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati